Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Santo del Giorno 18 Ottobre: San Luca Evangelista

san luca evangelista

Il Santo del giorno 18 Ottobre è San Luca, uno dei quattro Evangelisti, l’unico non ebreo.

Inizialmente pagano, la sua vita cambiò radicalmente quando conobbe Paolo di Tarso, tanto da giungere alla conversione.

Oltre al Vangelo, si devono a lui anche gli Atti degli Apostoli, una fonte imprescindibile per la comprensione storica della Chiesa nei suoi primi decenni di esistenza.

Conosciamolo meglio: vediamo chi era San Luca Evangelista e perché è tanto importante.

Santo del giorno 18 Ottobre: chi era San Luca Evangelista. Cenni biografici

santo del giorno 18 ottobreSu San Luca Evangelista abbiamo informazioni storiche scarse e contrastanti.

Sembra che fosse nato in Siria, che appartenesse ad una famiglia pagana e che esercitasse la professione di medico.

Il suo Vangelo, scritto in greco corretto dal punto di vista grammaticale e sintattico, dimostra che Luca era un uomo colto, quasi certamente, come alcune fonti infatti dicono, amante dell’arte.

La figura e la predicazione di Paolo di Tarso, portarono Luca ad una convinta, profonda e sincera conversione.

Il Vangelo di Luca e gli Atti degli Apostoli

A differenza degli altri Evangelisti, Luca non conobbe Gesù di persona.

Poiché è l’unico a narrare alcuni episodi dell‘infanzia del Messia, si pensa però che conobbe Maria.

Ad ogni modo egli fu un allievo degli Apostoli (Paolo di Tarso lo definisce un “collega“).

Predicò in diversi territori, Italia compresa.

Quando Paolo era tenuto in prigionia a Roma, Luca redasse gli Atti degli Apostoli, in cui narra dei viaggi di Paolo e ci informa sui primordi della Chiesa.

Oltre che un’opera religiosa importante, gli Atti degli Apostoli sono anche una fonte storica del tutto attendibile.

San Luca morì nel 93 mentre si trovava in Bitinia.

Dopo una iniziale e temporanea sepoltura a Costantinopoli, il suo corpo venne portato a Padova, dove a tutt’oggi c’è la sua tomba.

San Luca è il patrono di diverse località italiane, fra le quali Impruneta e Praiano, oltre che il protettore degli artisti, in particolare pittori e scultori, dei notai, dei chirurghi e dei dottori in genere.


Potrebbe interessarti anche...