Santo del Giorno 25 Luglio: San Giacomo il Maggiore

San Giacomo il Maggiore

Siete pronti a scoprire con noi qual è il Santo del giorno 25 Luglio?

Oggi la Chiesa Cattolica ricorda San Giacomo il Maggiore, che fu uno degli Apostoli.

Vediamo di sapere di più sulla sua vita e sulla sua opera.

Santo del giorno 25 Luglio: chi era San Giacomo il Maggiore

santo del giorno 25 luglioTutte le informazioni che abbiamo su San Giacomo il Maggiore le ricaviamo dai Vangeli.

Da essi apprendiamo che era un pescatore di Betsaida e che insieme al fratello Giovanni fu il primo a seguire Gesù.

La sua vita fino a quel momento, quindi l’infanzia e la gioventù, è per noi del tutto sconosciuta.

Giacomo entra nella storia quando incontra Gesù.

Era un uomo piuttosto ambizioso e dal carattere forte, seguì il Maestro durante tutto il periodo della sua predicazione, assistette alla crocifissione e poi all’ascesa di Gesù al cielo.

Dopo la Resurrezione di Cristo Giacomo, esattamente come i suoi compagni, si dedicò alla diffusione del Vangelo nel mondo.

Non ne abbiamo la certezza, ma sembra che sia giunto in Spagna.

Sicuramente subì il martirio sotto Erode Agrippa I intorno al 44 d.C.

Il martirio e il mistero del corpo

Dopo la decapitazione, storicamente accertata, le vicissitudini del corpo di Giacomo non sono certe ma esiste una leggenda piuttosto dettagliata in merito.

Essa narra che gli altri Apostoli, dopo essere riusciti a trafugarne le spoglie, le portarono in Galizia.

Esse rimasero qui per un certo periodo di tempo in una località che è diventata meta di un pellegrinaggio incessante da parte dei fedeli: Santiago De Compostela.

Quando il corpo di Giacomo fu scoperto, si verificarono diversi prodigi che ebbero l’effetto di supportare il Cristianesimo e contribuire alla sua diffusione.

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 19 marzo 2022

San Giacomo è detto il Maggiore per distinguerlo da Giacomo di Alfeo.

E’ il protettore dei farmacisti, dei veterinari, dei droghieri, dei cavalieri, di pellegrini e viaggiatori, dei soldati e dei profumieri.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...