San Vigilio
OVARO San VIGILIO

Santo del Giorno 26 Giugno: San Vigilio

Il Santo del giorno 26 Giugno è San Vigilio, vescovo e martire vissuto nel IV secolo.

Vediamo chi era, per cosa si distinse in vita e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 26 Giugno: chi era San Vigilio

santo del giorno 26 giugnoVigilio nacque a Trento da famiglia romana nel IV secolo, ma non conosciamo la data precisa.

Dopo un periodo di studi ad Atene, ritornò a Trento, dove ancora giovanissimo venne consacrato vescovo.

Nel corso della sua vita e della sua opera pastorale, Vigilio si adoperò moltissimo per convertire al Cristianesimo le popolazioni di quella zona.

E’ giunta fino a noi una lettera di S. Ambrogio, che all’epoca era vescovo di Milano, in cui egli detta delle linee di comportamento per il vescovo di Trento.

Si tratta di una testimonianza importante per capire come si svolse, all’incirca, l’apostolato di Vigilio.

Dare ospitalità agli stranieri, scoraggiare i matrimoni fra cristiani e pagani e opporsi all’usura, rappresentarono la missione più importante del vescovo.

Il martirio

Fu soprattutto a causa della sua opera di conversione dei pagani al cristianesimo, che Vigilio subì il martirio.

Nell’anno 405, mentre predicava nella Val Rendena, Vigilio buttò giù una statua di Saturno, che era il dio pagano dell’agricoltura.

I contadini del posto, impauriti e convinti che quel gesto avrebbe fatto perdere i loro raccolti, lo uccisero lapidandolo.

Un piccolo mistero riguarda le reliquie del santo, di sua madre e dei suoi fratelli.

La città di Trento infatti, sostiene che esse siano conservate lì, ma un’altra accreditata versione sostiene che, invece, siano state trasferite a Milano nel corso del XV secolo.

Altri Santi e Beati del giorno 26 Giugno

Oltre a San Vigilio, si festeggiano oggi anche Beato Andrea Iscak, San Rodolfo, Santi Salvio e Superio, Beato Raimondo Petiniaud de Jourgnac, San Pelagio di Cordova, Beate Maria Maddalena Fontaine e 3 compagne, San Giuseppe Ma Taishun, San Deodato di Nola, San Davide di Salonicco, Sant’Antelmo di Chignin, San Massenzio, Beato Andrea Giacinto Longhin, Santi Giovanni e Paolo, San Josemaria Escrivà de Balaguer e San Jose Maria Robles Hurtado.

Pronti per gli auguri di buon onomastico di oggi?

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!