Santo del Giorno 29 Gennaio: San Costanzo di Perugia

Il santo del giorno 29 Gennaio è San Costanzo di Perugia.

Scopriamo insieme la storia tragica e al tempo stesso grandiosa di questo santo e martire cristiano.

Santo del giorno 29 Gennaio: chi era Costanzo di Perugia

santo del giorno 29 gennaio

Le notizie biografiche su San Costanzo di Perugia sono piuttosto scarse.

Visse certamente nel II secolo d.C. e sappiamo che fin da giovanissimo si distinse per virtù e carità cristiana.

In modo particolare, egli fu sempre magnanimo e disponibile ad aiutare i poveri.

Descritto dalle fonti come intelligente, maturo, generoso e saggio, Costanzo venne eletto vescovo a soli 30 anni.

Nel suo ruolo si distinse per capacità, specialmente durante il difficilissimo periodo della persecuzione di Marco Aurelio.

Quasi sicuramente con il malcelato intento di impossessarsi dei beni della Chiesa, destinati ai poveri, qualcuno denunciò Costanzo alle autorità: il vescovo venne arrestato e processato.

L’unica possibilità di salvarsi dalla pena capitale era quella di abiurare, ovvero rinnegare la propria fede.

Costanzo, ovviamente, non lo fece.

Tortura e morte di Costanzo

Durante la prigionia San Costanzo subì un terribile supplizio.

Insieme ad altri compagni di fede, il vescovo fu messo dentro un calidarium, la vasca termale in cui i romani più abbienti facevano il bagno alle terme: la temperatura altissima doveva ucciderlo.

Ma ciò non avvenne.

Miracolosamente Costanzo uscì fuori dalla vasca illeso.

Dopo aver convertito i carcerieri, il Vescovo di Perugia riuscì a scappare.

La fuga però durò poco: arrestato di nuovo, fu costretto a camminare sui carboni ardenti.

Anche stavolta, fra lo stupore degli astanti, l’uomo si salvò e non subì gravi conseguenze dalla tortura inflittagli.

Non si sa bene come, ma Costanzo venne liberato di nuovo.

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 12 febbraio 2022

Il terzo arresto gli fu fatale: intorno all’anno 178, il coraggioso prelato fu decapitato con un colpo di spada.

San Costanzo, Vescovo di Perugia, viene ricordato come una delle figure cristiane più significative dell’epoca di Marco Aurelio.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...