Santo del Giorno 29 Marzo: San Bertoldo del Monte Carmelo

San Bertoldo del Monte Carmelo

Il Santo del giorno 29 Marzo è San Bertoldo del Monte Carmelo, cavaliere francese e religioso vissuto nel XII secolo.

Fu il primo Priore Generale dell’Ordine Carmelitano ed una delle figure cristiane più significative del Medioevo.

Scopriamo di più su di lui.

Santo del giorno 29 Marzo: chi era San Bertoldo del Monte Carmelo

santo del giorno 29 marzo

San Bertoldo, al secolo Bartolomeo Avogadro, nacque in un anno imprecisato del XII secolo a Solignac, in Francia, da una nobile famiglia.

Seguì un corso di studi regolare e si laureò in Teologia all’Università di Parigi.

Partecipò alla crociata in Palestina e difese Antiochia dai saraceni.

Fu proprio durante questa battaglia che egli fece un voto: in caso di liberazione dell’esercito crociato dall’assedio, avrebbe consacrato interamente la sua vita alla religione.

E così fu.

Intorno al 1154, Bertoldo costruì una cappella dedicata alla Beata Vergine sul Monte Carmelo e, insieme a dieci compagni, dette vita ad una comunità cenobitica.

Essi si dettero il nome di Fratelli di Santa Maria del Monte Carmelo.

Dopo qualche anno suo cugino Aimerio di Limoges, nominato patriarca di Antiochia, si recò in visita sul Monte Carmelo e nominò Bertoldo primo Priore generale dell’Ordine Carmelitano.

Il religioso guidò sempre la comunità con attenzione ed impegno.

Egli manifestò sempre un culto particolarmente forte e sentito per la Beata Vergine, alla quale raccomandava di continuo la protezione dei cristiani in Terrasanta, che vivevano un periodo di lotte e difficoltà.

La visione e la morte

A San Bertoldo si attribuisce una visione rimasta celebre.

Si dice che durante questa, egli vide degli Angeli che portavano amorevolmente in Cielo le anime dei carmelitani che erano stati uccisi dai saraceni.

LEGGI ANCHE:  Fa il bullo, il papà lo fa andare a scuola sotto la pioggia

Dopo 45 anni di guida dell’Ordine da lui stesso fondato, Bertoldo si spense il 29 Marzo 1185.

Proprio il giorno della sua morte, è lo stesso scelto dalla Chiesa Cattolica per la sua celebrazione liturgica.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...