Santo del Giorno 9 Luglio: Santa Veronica Giuliani

Santa Veronica Giuliani

Il Santo del giorno 9 Luglio è Santa Veronica Giuliani, vergine cristiana vissuta fra il ‘600 e il ‘700.

Conosciamo meglio questa interessante figura religiosa: vediamo chi era, per cosa si distinse in vita, perché è importante e perché è stata canonizzata.

Santo del giorno 9 Luglio: cenni biografici su Santa Veronica Giuliani

santo del giorno 9 luglio Orsola Giuliani, figlia di Francesco e di Benedetta Mancini, nacque nel 1660 vicino ad Urbino.

Era la più piccola di sette sorelle.

Fin da bambina Orsola mostrò una inestinguibile propensione alla vita religiosa e al misticismo.

A pochi anni ebbe la prima apparizione di Gesù e per essere più vicina alla sua sofferenza, Orsola era solita mortificare il corpo ed infliggersi delle punizioni.

A soli 17 anni entrò in monastero e decise di cambiare il proprio nome in Veronica, lo stesso della donna che aveva soccorso Gesù nel suo tragico cammino verso la Croce.

A 37 anni Veronica ricevette le stimmate, da sempre considerate un segno evidente e tangibile di santità.

Ad un certo punto la donna cominciò ad essere perseguitata da chiacchiere e maldicenze, secondo le quali era un’esaltata, una visionaria e persino una bugiarda.

Con suo grande rammarico, le venne impedito di fare la comunione.

Tuttavia nulla potete mai fermarla e poco si curò degli altri: a Veronica era sufficiente comunicare direttamente con Gesù e la Madonna per sentirsi appagata e felice.

Morì nel 1727.

Papa Gregorio XVI la canonizzò nel 1839.

Le visioni e i miracoli

Quando era in vita, Veronica raccontò al suo confessore le proprie esperienze mistiche, ovvero le visioni e i dialoghi tenuti con Gesù e Maria.

A quel punto il religioso le chiese di mettere tutto nero su bianco.

LEGGI ANCHE:  Come eliminare l’acqua dalle orecchie: rimedi casalinghi

Ne è venuta fuori un‘opera in dieci libri nei quali Santa Veronica Giuliani narra con dovizia di particolari tutto quanto le accadde.

Dopo la morte, l’autopsia sul corpo della donna mostrò che il cuore era trafitto da parte a parte e che su di esso erano incisi gli stessi simboli sacri descritti nelle memorie.

Santa Veronica Giuliani resta, sotto certi aspetti, una figura misteriosa, ma anche una delle più singolari ed interessanti della sua epoca.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...