Sbianca all’istante le fughe e ce l’hai in casa! Costa pochissimo e brillerà tutto!

sbiancare le fughe delle piastrelle AdobeStock 348300231

Quanto possono essere antiestetiche le fughe annerite presenti in casa? Che si tratti di pavimento o di una parete, è essenziale che queste vengano pulite in maniera adeguata. Il problema è che molti dei prodotti classici che si trovano in commercio per le pulizie tradizionali non sortiscono alcun effetto: come fare allora? In quest’articolo ti aiuteremo a risolvere il problema con un trucchetto davvero molto interessante!

sbianca allistante le fughe e WP 20170328 18 55 07 Pro

Sbiancare le fughe con aceto di alcol

Ecco svelato il prodotto totalmente naturale che permette di sbiancare al meglio le fughe in casa. Si tratta dell’aceto di alcol, liquido che si può trovare in commercio anche in un semplice supermercato.

Prima di effettuare le varie operazioni è consigliabile armarsi di una spazzola con spatole molto rigide, questo perché ci sarà da far lavorare un po’ le nostre braccia. Anche questo prodotto si può trovare in commercio facilmente. Va da sé che è importante utilizzare dei prodotti differenti a seconda della zona della casa: evitiamo di utilizzare la stessa spazzola in cucina e in bagno, per ovvie ragioni.

Come utilizzare l’aceto di alcol

Possiamo versare l’aceto di alcol direttamente in un contenitore dotato di spruzzino e utilizzarlo come se fosse un detergente tradizionale. Non vi spaventate per l’odore forte del prodotto: l’aceto si sa, è dotato di un odore particolarmente intenso e riconoscibile. Questo, però, si affievolisce pian piano e dopo una decina di minuti sparisce del tutto.

Non è necessario diluire il prodotto con l’acqua, visto che già naturalmente ne contiene molta ed è abbastanza liquido, poco denso. A questo punto, spruzziamolo sulle fughe annerite della casa e lasciamolo in posa per una decina di minuti.

LEGGI ANCHE:  Riciclare un maglione di lana: tantissime idee fantastiche per non buttarlo!

Qualora le fughe fossero particolarmente sporche, possiamo anche lasciarlo in posa per un paio d’ore.

Da notare come l’aceto di alcol non sia necessariamente utilizzabile soltanto per questo scopo, ma si possono pulire e disinfettare tante altre superfici. Per esempio, quelle dei sanitari: con questo prodotto il risultato sarà davvero eccezionale e potremmo sbiancare Water e lavabi facilmente.

Anche l’efficacia contro il calcare è ormai nota (non rovina le rubinetterie). Si tratta del prodotto naturale adatto allo scopo più economico e più efficace. Unica accortezza è quella di evitare di utilizzarne moltissimo se poi lo sciacquiamo nel lavandino perché inquina (anche se ovviamente molto di meno rispetto ai prodotti chimici). Si può utilizzare con successo anche in cucina, pulendo il piano cottura e lucidando l’acciaio.

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...