Scaloppine coi funghi: Il secondo piatto giusto per l’autunno

Il secondo piatto giusto per l’autunno: le scaloppine coi funghi.

Per una cena in famiglia o anche per un’occasione più importante le scaloppine ai funghi possono essere la soluzione più indovinata. Condite con degli champignon e del prezzemolo, offrono un secondo dal gusto particolarmente intenso.

Il secondo piatto giusto per l’autunno: le scaloppine coi funghi

Gli ingredienti

Per quattro persone ti servono questi ingredienti: 250 grammi di champignon; quattro fettine di lonza di maiale; un mezzo bicchiere di vino bianco; quanto basta di prezzemolo; due spicchi d’aglio; olio extravergine q.b.; sale, pepe e farina doppio zero quanto basta.

La preparazione

La prima cosa è pulire per bene i funghi, che com’è naturale possono contenere residui di terra, rametti, foglioline e quant’altro. Dopo averli passati sotto dell’acqua corrente, li affettate in lamelle di spessore medio.

Dopodiché prendete prendete il prezzemolo e lo tritate molto fino o con una mezzaluna o anche con un mixer elettrico.

Fatta questa operazione, prendete una padella piuttosto grande e ci versate l’olio extravergine, in cui poi mettete a rosolare l’aglio, che lasciate intero, così che poi lo potete togliere. A quel punto aggiungete i funghi e li fate saltare per un paio di minuti.

Quando i funghi si sono un po’ inteneriti, è la volta del vino bianco, che va fatto sfumare per bene: insomma deve evaporare tutto quanto.

Sfumato il vino, regolate di sale e fate andare avanti la cottura per un’altra decina di minuti. Se il fondo dovesse asciugarsi troppo, potete allungare con del brodo vegetale o con dell’acqua, ma poco alla volta.

Quando i funghi sono giusti di cottura, aggiustate di sale e pepe e spolverate tutto quanto col prezzemolo tritato. Poi li levate dal fuoco e per il momento li mettete da parte.

LEGGI ANCHE:  Torta soffice al limone senza burro e con meno di 250 kcal!

Adesso prendete le fettine di maiale e le passate nella farina, poi prendete una padella grande, la ungete con dell’olio e ci mettete a cuocere le scaloppe.

Dovranno andare per un paio di muniti per lato. Quando la carne è quasi al punto di cottura, vanno aggiunti i funghi di cui sopra e si fa andare avanti il tutto per un altro paio di minuti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...