Scopri come eliminare la muffa e il cattivo odore dalla guarnizione della tua lavatrice

elimina la muffa e il muffa guarnizione lavatrice scaled 1

Eliminare la muffa e il cattivo odore dalla guarnizione della lavatrice

Uno degli elettrodomestici maggiormente utilizzati nelle abitazioni, c’è la lavatrice.  Può capitare che durante i lavaggi la vostra lavatrice, possa emanare dei cattivi odori e una delle cause più comuni, sono le guarnizioni sporche e ricoperte di muffa.

Elimina la muffa e il cattivo odore dalla guarnizione della tua lavatrice

Ma come fare a detergere questa parte fondamentale della lavatrice?  Ecco di seguito, tutti i consigli utili per pulire le guarnizione della lavatrice.

Elimina la muffa e il cattivo odore dalla guarnizione della tua lavatrice

Per poter pulire la guarnizione della vostra lavatrice, potete ricorrere all’aceto di mele. Bagnate con l’aceto di mele un panno morbido cattura polvere e strofinatelo su tutta la superficie della guarnizione.

In poco tempo, potete eliminarle tracce di muffa e il cattivo odore, presente sulle guarnizioni.

Come eliminare lo sporco più persistente dalle guarnizioni

Se la guarnizione della vostra lavatrice presenta dello sporco più persistente, è possibile trattarlo con un impasto a base di:

  • Aceto di vino bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Succo di limone.

Versare i tre ingredienti, dosandoli a seconda del risultato che volete ottenere e con un vecchio spazzolino da denti, stendere l’impasto su tutta la superficie interna della guarnizione. Lavare sotto l’acqua corrente ed asciugare con un panno pulito.

L’aceto di vino bianco, è perfetto per togliere gli odori sgradevoli, presenti nella lavatrice, ma  può essere utilizzato anche come ammorbidente per i vostri capi di abbigliamento.

Il bicarbonato di sodio, può essere utilizzato anch’esso per eliminare i cattivi odori ed evita la formazione di batteri nocivi per la vostra salute. Il succo di limone, invece dona una gradevole fragranza ed è un ottimo prodotto in grado di eliminare le macchie.

LEGGI ANCHE:  Ecco cosa possiamo inventarci con un po' di latte condensato e farina

Come pulire al meglio il cestello della vostra lavatrice

Durante la pulizia delle guarnizioni della vostra lavatrice, potete cimentarvi nell’igienizzazione del cestello dell’elettrodomestico. Attenzione: per aumentare l’efficacia dei rimedi naturali, viene consigliato di effettuare dei lavaggi a vuoto.

Il sale

Un ottimo ingrediente naturale in grado di insaporire le pietanze, ma anche di abbassare la durezza dell’ acqua, è il sale.  Versare un chilo di sale grosso da cucina nel cestello della lavatrice, ed avviare il lavaggio ad alte temperature.

L’acido citrico

Un altro rimedio naturale in grado di disinfettare il cestello della lavatrice, è l’acido citrico. Vi basterà inserire in una bacinella 1 litro di acqua demineralizzata leggermente calda ed aggiungere al suo interno 150 grammi di acido citrico. Mescolare e trasferire il composto direttamente nel cestello della lavatrice.

Ulteriori consigli utili

Ricordatevi sempre, prima di procedere con la pulizia dei vari componenti della lavatrice di staccare la spina dalla corrente.

Viene consigliato, al termine di ogni lavaggio di tamponare la superficie della guarnizione con un panno asciutto.

Buone pulizie domestiche a tutti!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...