Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Scopri la zuppa termogenica al cavolo che ti fa perdere 5 chili a settimana

la dieta termogenica del cavolo

Scopri la zuppa termogenica al cavolo che ti fa perdere 5 chili a settimana.

Oggi ti presentiamo una dieta… del cavolo. Letteralmente. Già, perché questa zuppa termogenica di cui più sotto ti offriamo la ricetta è proprio basata su questo ortaggio, il cavolo.

Si tratta di una dieta povera di calorie e che per produrre effetti deve essere seguita per una settimana. Al centro di questo regime alimentare c’è il consumo di grandi quantità di zuppa di cavolo, accompagnato però anche da altri cibi ben individuati.

Come verdura, il cavolfiore possiede qualità che in effetti possono aiutare il fisico a bruciare calorie. Siamo nell’ambito delle cosiddette “diete lampo”: se sei interessata, faresti bene a parlarne in maniera approfondita col tuo medico di fiducia. Le diete non vanno mai affrontate a cuor leggero, anche se durano solo una settimana.

Scopri la zuppa termogenica al cavolo che ti fa perdere 5 chili a settimana

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione di questa zuppa sono: un cavolo grande; tre cipolle; quattro coste di sedano; un peperone. Nella misura del possibile, è meglio scegliere prodotti biologici.

Il procedimento

Prendi le verdure e le tagli a pezzi piccoli, dopodiché le tuffi in acqua e le fai bollire per qualche minuto, fino a che non diventano tenere. Come condimento, saranno sufficienti sale, pepe e limone.

Ma veniamo al menù giornaliero, partendo dal lunedì.

Lunedì: zuppa di cavolo anche a colazione, nonché, ovviamente, a pranzo e a cena; in più tutta la frutta che ti va, tranne le banane. Puoi bere acqua, caffè e tè non zuccherato.

Martedì: idem per la zuppa di cavolo; tutta la frutta e la verdura che vuoi, a parte le banane, i piselli e il mais. A cena va bene anche una patata al forno. Acqua, caffè o tè senza zucchero.

Mercoledì: zuppa di cavolo da mattina a sera; tutta la frutta e la verdura che ti va. Idem come sopra per i liquidi.

Giovedì: zuppa di cavolo (a colazione, a pranzo e a cena); in più un bicchiere di latte a colazione, quattro banane durante tutta la giornata. Liquidi: idem come sopra.

Venerdì: solita zuppa di cavolo; poi mezzo chilo di carne di manzo, pesce lesso a cena con tre pomodori freschi. Acqua, tè o caffè senza zucchero.

Sabato: zuppa di cavolo da mane a sera; due petti di pollo a pranzo e a cena, verdura a volontà. Acqua, caffè o tè senza zucchero.

Domenica. zuppa di cavolo; 250 grammi di riso integrale, verdura e frutta ad libitum. Idem come sopra per acqua, tè e caffè.

Importante

Importante: questa dieta non va seguita per più di una settimana e prima di affrontarla occorre consultare il medico.


Potrebbe interessarti anche...