Scrub fai da te: scopri 6 ricette approvate dai dermatologi

scrub fai da te scopri scrub fai da te

Scrub fai da te: scopri 6 ricette approvate dai dermatologi

Un bello scrub settimanale può essere utile quando si tratta di rinnovare lo strato più superficiale della pelle.

scrub fai da te scopri scrub fai da te

Si tratta fondamentalmente di eliminare le cellule morte, il che ridà forza e luminosità alla nostra pelle.

Qui di seguito di proponiamo sei ricette per uno scrub fai da te che hanno passato il vaglio di un dermatologo.

Vediamole.

Uno. Una prima ricetta prevede di mischiare un cucchiaino di zucchero, tre cucchiai di olio di oliva (o di un altro olio di tuo gradimento, per esempio di mandorle) e due cucchiai di miele.

Si amalgama tutto quanto e poi si applica sulla pelle umida del viso, con movimenti circolari delle dita.

Due. Per il corpo si può adoperare della farina di granturco (quella gialla per la polenta) oppure del sale grosso. Questi andranno poi mischiati con un olio e con del miele.

Tre. Contro la cellulite può andare bene un mix di olio di mandorle e di polvere di caffè. Sgonfia e drena.

Quattro. Se hai la pelle molto sensibile, allora va benissimo l’amido di riso. La ricetta prevede un mix con due cucchiai di amido, dell’olio di argan (si trova in erboristeria) e un cucchiaio di zucchero. Se voi aggiungere anche un effetto relax, puoi adoperare un olio all’essenza dio lavanda.

Cinque. Bicarbonato e latte possono servire da ottimi idratanti naturali. La ricetta è due cucchiai di bicarbonato, due cucchiai di yogurt e del latte per amalgamare i due ingredienti. Qualche goccia di succo di limone o di melagrana, poi, conferiranno al tutto una buona efficacia antiossidante.

LEGGI ANCHE:  Burro di Karité: ecco come usarlo per la vostra bellezza quotidiana

Sei. Sale più olio di karitè, di mandorle o di argan: è la ricetta giusta se vuoi ridare vitalità ed energia alla tua pelle.

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...