Se avverti questi 7 segni, significa che ti sei già reincarnato molte altre volte

Pew Research” ha condotto un sondaggio abbastanza rivelatore: il 25% degli americani crede che dopo la morte, le anime si reincarnino per vivere di nuovo. Sembra che la convinzione che l’essenza individuale delle persone, cioè la mente, l’anima, la coscienza o l’energia, adotti un corpo materiale più di una volta, è ampiamente accettata da un gran numero di persone.

Alcuni pensano che la reincarnazione avvenga in ogni creatura vivente, e quanto più qualcuno si è comportato bene in una vita, la prossima sarà sempre migliore.

sezer66 / Shutterstock

Se sei in quella percentuale mondiale di persone che credono nella reincarnazione (o meno), abbiamo 7 segni da scoprire se ti sei reincarnato più volte. Scopri se questa non è la tua prima vita!

1. I tuoi sogni sono ripetuti, ancora e ancora.

HelloRF Zcool / Shutterstock

I sogni riflettono la mente inconscia, e i sogni ricorrenti non sono sempre un sintomo di qualche trauma, possono anche mostrare immagini delle tue vite passate. Diverse persone hanno affermato di aver vissuto eventi molto specifici, di aver visto certe persone o di essere stati a conoscenza di luoghi totalmente estranei alla loro vita reale, ma che in qualche modo li identificano.

2. Hai un forte istinto.

L’intuizione è la capacità di connettere la mente cosciente con l’inconscio per ottenere la saggezza necessaria e per essere in grado di risolvere una situazione specifica. È qualcosa che tutti abbiamo, quella voce interiore che ci parla, a volte ci urla e molti di noi la ascoltano più spesso di altri. Ma, a volte, questa forza supera il naturale e sfrega le terre di un veggente.

3. L’intrigante Déjà vu.

Il termine è francese e significa letteralmente “già visto”. È come avere un senso schiacciante di familiarità con qualcosa che non ti è affatto familiare. Una strana sensazione di aver precedentemente vissuto un momento, un evento, un posto, una persona. Alcuni attribuiscono a una dissonanza neurologica, altri affermano che riflette le possibilità di altre dimensioni. Altri invece, credono che sveli un po ‘di più delle vite passate che quella persona ha vissuto.

4. Precognizione.

La precognizione è un tipo di “Visione del futuro”, in cui sai e ottieni informazioni su eventi che non sono ancora accaduti e vengono da te sotto forma di visioni, sentimenti e / o sensazioni. Non è del tutto chiaro perché possa accadere. Forse esiste una sorta di coscienza collettiva formata dai pensieri di tutte le persone che fluiscono più facilmente attraverso coloro che si sono già reincarnati. Ma non possiamo affermare nulla.

LEGGI ANCHE:  Avete mai visto questo spray nelle ferramenta? Se non lo avete mai preso, la prossima volta sarà la prima cosa nel carrello della spesa.

5. Tu non appartieni a questo mondo, né a quest’ora.

Senti disagio, fastidio con tutti quelli che ti circondano e un forte desiderio ti circonda per trovare la tua vera casa, il tuo tempo. Questo può essere il risultato di una chiamata, quel luogo mistico dove tutte le anime si uniscono, perché si dice che le “essenze” che hanno già adempiuto alla loro missione e al loro ciclo, sentano un bisogno fondamentale di tornare a casa.

6. Una forte connessione emotiva con culture o periodi storici specifici.

Diciamo che sei nato nel 1990, ma non ti perdi nessun film, libro o altro, dagli anni ’20. Forse sei nato a Bogotá, ma ti senti a casa quando visiti Lisbona. Senti un forte attaccamento ad un altro luogo e un’altra volta che non ha una spiegazione logica. È un chiaro segno di avere un forte interesse in diversi periodi di tempo e culture, perché alcune delle vostre vite passate sono avvenute in quei luoghi e in quei tempi.

7. Paure e fobie inspiegabili.

Cranach / Shutterstock

Ad esempio, è possibile che nella tua infanzia hai avuto un’esperienza terribile in un fiume, in mare o in piscina, ma non te ne ricordi. Il nostro cervello può bloccare i ricordi traumatici, come meccanismo di sopravvivenza. D’altra parte, una fobia può esistere senza alcun contesto apparente. Questo è qualcosa che accade naturalmente.

Tuttavia, vivendo una strana paura, i ragni, i coltelli, le armi, senza aver avuto esperienze negative con nessuno di loro, è possibile che essi siano il risultato del ricordo della morte o di qualche terribile trauma di una vita passata.

FONTE: GURU PERFETTO

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...