Se dopo il lavaggio i vestiti puzzano ancora, la soluzione è in cucina!

I vostri vestiti, anche dopo il lavaggio, proprio mentre li tirate fuori dalla lavatrice, puzzano nonostante le vostre cure e attenzioni? Purtroppo questo è un inconveniente che può capitare, anche con una certa frequenza!

Colpa dei detersivi e degli ammorbidenti? No, non sono loro i responsabili di questo fastidio problema.

Curiose di conoscere le vere ragioni, ma soprattutto come rimediare all’odoraccio? Iniziamo!

I vestiti puzzano dopo il lavaggio? Ecco le possibile cause!

Come prima cosa, badate alle quantità di ammorbidente o di detersivo che utilizzate. Un abuso potrebbe essere all’origine di questo tipo di problema!

Soprattutto l’ammorbidente, se messo in abbondanza, può danneggiare la composizione dei tessuti. Contiene, infatti, ingredienti chimici capaci di creare una vera e propria pellicola, o patina, sui capi e questo impedisce di disinfettarli a dovere.

Il cattivo odore può essere anche la spia di un problema ai tubi della lavatrice che può compromette la fase di lavaggio e quella di risciacquo.

Attenzione alla fase di asciugatura!

Un altro motivo a monte dell’odoraccio può essere dovuto ad un’asciugatura errata. A tal proposito, dovete fare attenzione a non mettere vestiti, asciugamani e accappatoi ancora umidi all’interno di posti chiusi.

Inoltre, non dovete lasciarli sul letto, oppure nei cassetti, in attesa che si asciughino del tutto. La cosa migliore resta quella di stenderli all’aria aperta oppure in una stanza in cui ci sia un minimo di ventilazione.

Dopo il lavaggio

Se utilizzate l’asciugatrice e vi accorgete che il capo d’abbigliamento è ancora umido, invece, dovete procedere con una seconda asciugatura.

Per risolvere il problema dei vestiti che puzzano, potete ricorrere anche ad un rimedio naturale poco conosciuto, ma dall’efficacia garantita.

LEGGI ANCHE:  Festa di compleanno? Prova questi gustosi bignè salati

Si tratta dell’aceto, considerato a buona ragione, un disinfettante e igienizzante naturale. Può essere utilizzato anche come ammorbidente naturale: protegge i tessuti senza il minimo rischio di danneggiarli. Ma non solo. Infine, l’aceto è ottimo per rimuovere batteri e germi, oltre che per eliminare il cattivo odore. Inseritelo, quindi, nel cassetto della lavatrice, mentre l’avviate e direte addio per sempre ai vestiti puzzolenti, nonostante i lavaggi!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...