Se non conosci questo metodo fallo ora | Come ottenere una fioritura copiosa dell’orchidea!

se non conosci questo metodo orchidea fertilizzante alla banana

Se non conosci questo metodo fallo ora | Come ottenere una fioritura copiosa dell’orchidea!

Ti è capitato più volte, soprattutto d’estate, di trovare le tue piantine o i tuoi fiori di orchidea in condizioni non ottimali, anche con la massima cura e costanza? Sappi che è normale.

Questo perché essendo organismi viventi hanno bisogno dei giusti nutrienti per innescare i processi fondamentali. Processi che portano una pianta a crescere velocemente, con foglie, radici e fiori rigogliosi, lussureggianti.

Se non conosci questo metodo fallo ora | Come ottenere una fioritura copiosa dell’orchidea!

Orchidea sana: info utili

Il terreno non sempre ha caratteristiche biochimiche tali da poter coadiuvare i processi di cui sopra. Certo, ci sono i concimi ad aiutarci in questo caso.

Ma è difficile trovare dappertutto un concime che sia di buona qualità e valido per le nostre orchidee. Inoltre comportano una spesa che bisognerebbe affrontare periodicamente, per non parlare della scomodità nel trasportare pesanti sacchi.

Un piccolo trucco dall’importante potere ti consentirà di riutilizzare scarti di cibo che altrimenti andrebbero in una pattumiera.

Tutto quello che serve sono delle banane molto mature, dell’acqua e un fornello. Le banane contengono un’alta percentuale di calcio, potassio, fosforo e magnesio tali da poter essere considerate un vero e proprio toccasana, anche per le piante.

Prendi le banane mature e tagliale a fette grossolane. Pesa 100 grammi di banane e mettile in un pentolino insieme ad un litro di acqua.

Porta ad ebollizione l’acqua e con fuoco basso continua per 40 minuti. A questo punto lascia che il pentolino ed il suo contenuto si raffreddino completamente.

Intanto per preparare le orchidee ad assorbire nel migliore dei modi le sostanze nutritive del nostro concime procedi ad innaffiarle con poca acqua. Con questo accorgimento renderai le radici più forti, la fioritura sarà stupenda e le foglie più vivaci, resistenti e dai colori più intensi.

LEGGI ANCHE:  Come coltivare le orchidee | Scopri il metodo del vapore | Attecchiscono rapidamente e fioriscono a lungo

Altri accorgimenti

Un altro dettaglio molto importante affinché la salute delle tue piante sia tenuta al meglio è l’orario in cui innaffi le piante. I momenti ideali, soprattutto in estate, sono al mattino presto o pomeriggio tardi, quando l’aria è più fresca.

Prendere dal liquido della pentolina una piccola quantità da utilizzare subito per aiutare l’orchidea a rimettersi in sesto. Il resto del liquido va frullato insieme alle fette di banana con la buccia, il vero e proprio fertilizzante ecologico e naturale sarà pronto.

Il concime appena preparato, ogni volta che servirà, andrà utilizzato attraverso diluizione in un rapporto di 4/1 (acqua/concime). La parte non diluita potrà essere conservata in un barattolo chiuso, in frigorifero. Come vedi è una soluzione facile, pratica, veloce per concimare le orchidee in modo ecologico.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...