Semifreddo al pistacchio: Cremoso e profumato pronto in pochi minuti. SENZA FORNO!

senza forno il dolce piu semifreddo al pistacchio

Semifreddo al pistacchio: Cremoso e profumato pronto in pochi minuti. SENZA FORNO!

Diciamoci la verità: i dolci al pistacchio sono la passione di molti! Oggi proprio per gli amanti del pistacchio andremo a realizzare una torta super cremosa utilizzando i savoiardi.

La realizzazione di questa torta sarà estremamente semplice e non dovremo nemmeno cuocerla in forno.

La delizia di questa torta sarà accessibile a tutti proprio perché realizzarla sarà facile e veloce.

Cominciamo la preparazione realizzando la base di questo dolce!

Semifreddo al pistacchio

Semifreddo al pistacchio: Cremoso e profumato pronto in pochi minuti.

Base

Recuperiamo una pirofila (32 x 20 centimetri) e adagiamo sul fondo 210 grammi di savoiardi bagnati precedentemente in una ciotola contenente 200 millilitri di latte.

Dopodiché mettiamo da parte e cominciamo a preparare la crema.

Crema

Occorrono i seguenti ingredienti:

  • 30 gr di amido di mais
  • 2 cucchiai di crema di pistacchio
  • 50 gr di zucchero
  • 500 ml di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 tuorli d’uovo

In un pentolino versiamo il latte e facciamolo bollire sul fuoco.

Nel frattempo in un altro pentolino portiamo lo zucchero, i tuorli d’uovo e l’estratto di vaniglia per poi amalgamare il tutto. Successivamente integriamo l’amido di mais e dopo aggiungiamo a più riprese il latte ormai diventato caldo.

Portiamo il pentolino sul fornello e facciamo cuocere il composto, continuando a mescolare, su una fiamma dolce. Quando otterremo una crema allontaniamo il pentolino dal fornello per poi aggiungere la crema di pistacchio. Amalgamiamo con il nostro sbattitore manuale fino ad ottenere una crema omogenea.

Creazione del dolce

Dopodiché versiamo il risultato sui nostri savoiardi. Livelliamo per bene con una spatola per poi lasciar raffreddare completamente il dolce.

LEGGI ANCHE:  Una Vita anticipazioni puntata 15 dicembre 2019: giro di vite intorno a Lucia

Quando il dolce si sarà raffreddato avvolgiamolo in una pellicola trasparente. Successivamente inseriamo la pirofila in frigo per non meno di 120 minuti.

Passato il tempo necessario decoriamo il dolce con dei granuli di pistacchio e del cocco grattugiato.

Infine prendiamo la porzione che ci occorre e trasferiamola in un piatto.

A questo punto non resta che assaggiare questa bontà fatta in casa al pistacchio.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...