Semifreddo alla nutella senza gelatiera: 10 minuti e 3 ingredienti!

Il semifreddo alla nutella è un dessert velocissimo, super goloso e perfetto per questi primi caldi. Si prepara in 10 minuti senza cottura e senza gelatiera. A base di 3 soli ingredienti da mescolare tra loro e mettere a raggelare nel congelatore. Ricorda un gelato, ma più morbido e cremoso, dal sapore unico, quello della crema di nocciole più amata al mondo. In breve, è divino!

Per un effetto scenografico, potete utilizzare quelle teglie in silicone dai disegni creativi, dalla rosa, al cuore, dalla stella al girasole; ma sarà bellissimo anche a forma di mattonella, nel classico stampo da plumcake, oppure tondo nella tortiera tradizionale, e perché no? nelle piccole monoporzioni! Servitelo accompagnato da panna montata, decorato con la granella, arricchito con glassa al cioccolato, decorato da biscotti sbriciolati o da frutti di bosco, ma non disdegnate di gustarlo al naturale, è pura poesia per il palato. Perfetto in ogni occasione, diventa una vera e propria coccola a metà giornata! Curiose? Iniziamo!

Semifreddo alla nutella

Semifreddo alla nutella: ingredienti e preparazione.

Le dosi indicate sono perfette per uno stampo tondo in silicone o antiaderente da 20 cm (alto 10 cm), rettangolare da plumcake 30×10 cm, o 12 monoporzioni. Procuratevi:

  • nutella, 250 g
  • latte condensato, 170 g (fatelo voi, cliccate qui, ma preparatelo per tempo!)
  • panna da montare, 400 g.

Almeno un’ora prima di cominciare, riponete a panna nel ripiano più freddo del frigorifero, una ciotola (meglio se in metallo o in vetro) e le fruste in freezer. Quindi montate la panna con lo sbattitore elettrico: con questo trucco segreto sarà un gioco da ragazzi e farete davvero in un battibaleno!

In una scodella mettete nutella e latte condensato e amalgamateli perfettamente. Unite ora la panna a poco a poco, mescolando delicatamente con una spatola. Fate movimenti lenti dal basso verso l’alto. Trasferire il composto nello stampo in silicone. Se ne siete sprovviste, foderate con la pellicola per alimenti una qualsiasi tortiera tradizionale. Lasciate i lembi leggermente fuori dai bordi: sarà più semplice sformarlo! Riponete nel congelatore e fate rassodare per almeno 4 ore. Impiattate e servite. Andrà a ruba. Potete conservarlo in freezer per 2 mesi circa, ma finirà molto prima! Buon appetito!

LEGGI ANCHE:  Il gelato senza gelatiera al dulce de leche: una cremosità unica!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...