Semplici trucchi possiamo rendere i nostri piedi presentabili in pochissimo tempo con risultati strepitosi!

Nella stagione calda è bello camminare con saldali, infradito e soprattutto a piedi nudi sulla spiaggia, sui prati…

Una libertà che tuttavia costa un po’ di attenzione in più verso i nostri piedi, soggetti continuamente a calli, vesciche e duroni. Con questi semplici trucchi possiamo rendere i nostri piedi presentabili in pochissimo tempo!

2007 07 16 - 4021 - Zermatt - My feet after hiking

Pane e aceto di mele

Un suggerimento insolito ma efficace contro i calli più fastidiosi. Prendete un pezzo di pane e imbeviamolo nell’aceto di sidro di mele. Poggiamolo sulla parte interessata del piede e avvolgiamo tutto con della pellicola, in modo da tenerlo fermo e soprattutto da non sporcarci. Infiliamo un calzino e lasciamo agire per un’intera notta.

Aceto di mele e olio di ricino

Prepariamo un pediluvio con acqua calda, un po’ di sapone ed una tazza di aceto di sidro di mele. Immergiamo i piedi e, una volta che i calli saranno abbastanza morbidi, strofiniamo delicatamente con una pietra pomice. Infine massaggiamo dell’olio di ricino sulle stesse zone. Ripetiamo questa operazione per dieci giorni: avremo i piedi lisci e puliti.

Vitamine A o E

Le compresse di vitamine, quelle gelatinose, possono essere utilizzate anche in modo diverso dal solito. Tagliamo la compressa gelatinosa e massaggiamo il suo contenuto sui calli di sera, prima di andare a letto. Applichiamo un po’ di pellicola sulla parte interessata e infiliamo un calzino per tenere tutto fermo.

Limone

Anche questo trucco per eliminare i calli va eseguito di sera, in modo che agisca per l’intera notte. Tagliamo una fetta di limone, appoggiamola al punto interessato, quindi avvolgiamo con pellicola e infine indossiamo un calzino. Ripetiamo questo rimedio ogni sera, fin quando l’imperfezione sarà scomparsa.

LEGGI ANCHE:  Tutti i consigli per non far scaricare subito la tinta dei capelli!

Cipolla e aceto bianco

Con la stessa tecnica della pellicola e del calzino, applichiamo un pezzetto di cipolla imbevuta nell’aceto di vino bianco. Ripetiamo per diverse notti, fin quando i piedi torneranno lisci.

Aspirina

Prepariamo una soluzione di acqua, aceto di mele e cinque aspirine. Massaggiamo il composto ottenuto sui calli o sui duroni, poi strofiniamo. Infine accogliamo una benda sulla zona e lasciamo agire per almeno dieci minuti prima di passare la pietra pomice.

Sale di Epsom

Anche i sali di Epsom sono indicati a tale scopo. Prepariamo un pediluvio con acqua calda e una manciata di questi sali. Immergiamovi i piedi e teniamoli in ammollo per circa dieci minuti, dopodiché strofineremo delicatamente la pietra pomice. Ripetiamo l’operazione fino ad ottenere una pelle liscia ed elastica.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...