Senza burro, uova, farina e latte: i bocconcini da solo 55 calorie!

senza burro uova farina e AdobeStock 138613532

Senza burro, uova, farina e latte: i bocconcini da solo 55 calorie!

Senza burro, uova, farina e latte: i mono porzione che si sciolgono in bocca.

Ti va uno spuntino pomeridiano insolito e sfizioso? Prova questi dolcetti di patate al miele che ti presentiamo qui sotto, non te ne pentirai.

senza burro uova farina e AdobeStock 138613532

 

E non farti sbilanciare dal fatto che ci sono le patate. Sì, lo sappiamo che di solito si adoperano per i piatti salati, ma la cucina è bella perché è varia e soprattutto perché è uno degli spazi privilegiati per la fantasia e l’immaginazione.

Ma veniamo alla ricetta, come al solito divisa in ingredienti e preparazione.

Gli ingredienti

Per circa tredici bocconcini servono: sei cucchiai di fecola di patate; cinque cucchiai di miele; tre patate di medie dimensioni; un cucchiaio di stevia oppure due cucchiai di zucchero semolato; mezzo cucchiaino di sale; mandorle a fette quanto basta o frutta di stagione (facoltative).

La preparazione

Per prima cosa si pelano le patate, si fanno bollire, si scolano, si mettono in una boule, dopodiché si aggiustano di sale e ci si aggiunge anche la stevia (o lo zucchero semolato), quindi si schiacciano con uno schiacciapatate o semplicemente con una forchetta.

Il passo successivo è aggiungere la fecola di patate e lavorare la massa fino a che non viene del tutto assorbita.

A quel punto si stende della pellicola trasparente sul tavolo di lavoro, ci si ungono le mani con un filo d’olio e poi, un po’ alla volta, si prendono piccole quantità di impasto e con le mani si dà loro una forma rotonda e schiacciata, tipo mini focaccia. Ogni bocconcino va adagiato sopra un foglio di carta per alimenti.

LEGGI ANCHE:  Panini facili e super veloci all'avena, leggeri, dietetici, soffici e gustosi!

Adesso si prende una padella antiaderente e se ne unge il fondo, dopodiché si accende il fornello a fiamma bassa e ci si mettono a cuocere le focaccine di cui sopra.

Quando prendono colore da una parte, vanno girate dall’altra e poi guarnite col miele e le mandorle.

Dopodiché si spegne il fuoco, si distribuisce il miele in maniera uniforme e poi si porta in tavola.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...