Sgrassare i contenitori in plastica in un secondo. Mai più aloni arancioni!

sgrassare i contenitori in plastica pink clothesline 768x512 1

Sgrassare i contenitori in plastica in un lampo. Mai più aloni arancioni!

I contenitori alimentari in plastica conservano sì sughi e cibo, poi però si chiazzano di aloni arancioni, antiestetici e fastidiosi alla vista.

Praticissimi, semplici da riporre o da trasportare, garantiscono un ottimo mantenimento delle pietanze; si puliscono in fretta a mano o in lavatrice, ma spesso, troppo spesso, ci presentano il ricordo di condimenti come burro e olio, regalandoci un’immagine davvero poco invitante al riutilizzo. Chiazze più o meno evidenti e larghe, che virano dal giallognolo al marroncino, difficilissime da eliminare, fino ad ora però! Già, perché noi di Non Solo Riciclo, abbiamo trovato il rimedio perfetto anche per questo inconveniente! Basta un solo ingrediente! Curiose? Iniziamo!

sgrassare i contenitori in plastica IMG 5268 768x538 1

Sgrassare i contenitori in plastica in un lampo. Mai più aloni arancioni!

Aloni arancioni sui contenitori in plastica: eliminateli così!

Innanzitutto, sveliamo l’arcano: l’olio, il burro e quant’altro di untuoso voi riponiate nei vostri contenitori alimentari, lasciano il segno perché riescono a penetrare nelle porosità della plastica.

Ma farli tornare come nuovi non sarà più un’impresa ardua e quasi impossibile. Non dovrete certo sfregare con energia fino allo sfinimento, nella vana speranza di riuscire a eliminare le tracce incistate dei vostri condimenti preferiti. Anzi! Tutto svanirà in un baleno e senza sforzo alcuno!

Piuttosto, ricordate che non dovreste mai strofinare con pagliette o spugne abrasive, se graffiate le superfici, infatti, aprirete nuove fessure dove i depositi di cibo riusciranno a penetrare e il problema si acuirà nel tempo! Fate così!

Riempite i recipienti con un dito d’acqua, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato e lasciate agire per un giorno e una notte la soluzione, smuovendola di tanto in tanto.

LEGGI ANCHE:  Rimasugli di saponette? Un'idea geniale per riciclare piccoli pezzi di sapone

L’indomani mattina, sciacquate bene sotto al rubinetto e degli aloni non resterà neppure il ricordo.

Se preferite, potete sostituire il bicarbonato con aceto bianco.

Qualsiasi soluzione desideriate adottare, garantirete lunga vita ai vostri contenitori in plastica, che resteranno puliti e sgrassati per accogliere la vostra prossima creazione in cucina!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...