Si tratta di un accessorio che tutti dovrebbero avere nel proprio armadio. Volete vedere come realizzarne uno in maniera semplice?

Si tratta di un accessorio che tutti dovrebbero avere nel proprio armadio. Volete vedere come realizzarne uno in maniera semplice?

Le cinture sono uno di quegli accessori che non dovrebbero mai mancare nel nostro armadio. Questi oggetti vengono utilizzati per due diversi motivi: uno è puramente estetico, l’altro è di natura più pratica.

La cintura può essere infatti indossata per dare un tocco più elegante al proprio outfit o, nella migliore delle ipotesi, per reggere pantaloni che cominciano ad andare un po’ larghi. Insomma, è uno di quegli accessori indispensabili. Ma sapete che possiamo prepararne una con le nostre mani? E non è neanche così complicato!

Cosa serve

Fili di cotone spessi, di due colori diversi
Fibbia
Forbici
Colla per cotone

Come preparare una cintura fai-da-te

atomic_445

Prima di aprire le danze è necessario prendere le misure dei propri fianchi, in modo da avere una cintura che si adatta perfettamente al nostro corpo. Alla misura dei fianchi dovremo aggiungere circa 30 centimetri, per poi raddoppiare ulteriormente.

Ad esempio, se i fianchi misurano 90: 90 + 30 = 150 ; 150 x 2 = 300 cm.

Stando a questo esempio, dovremo ricavare tre stringhe di cotone separate di 300 centimetri. O meglio 3 stringhe di cotone per ogni colore, per un totale di 6 stringhe.

atomic_445

Ora andiamo a legare i sei fili alla base della fibbia, come vediamo nell’immagine.

atomic_445 atomic_445

A questo punto bisogna procedere come per fare una treccia, posizionando un filo su uno dei fili opposti, dell’altro colore. Si procede allo stesso modo per tutti i fili. Assicuriamoci di seguire le modalità indicate nelle immagini per ottenere un tale risultato.

LEGGI ANCHE:  Ecco spiegato come fare a riciclare i vostri vecchi cd che non utilizzate più! Idea semplice ed economica!!

atomic_445

Giunti alla fine potremo regolarci meglio con la lunghezza della cintura. Misuriamola per capire se le misure sono giuste o, al contrario, se è necessario intervenire con le forbici.

atomic_445

atomic_445

Queste ultime dovranno essere in ogni caso utilizzate per ottenere la tipica forma della cintura alla sua estremità, tagliando per ricavarne una sorta di triangolo.

Infine ci serviremo della colla per tessuti (attenzione, è necessaria una colla specifica altrimenti il lavoro andrà perso) per fissare il nostro intreccio di fili di cotone. Lasciamo riposare per un po’ di tempo, fin quando saremo sicuri che la colla sia ben asciutta.

atomic_445

Una volta terminata l’asciugatura, la cintura è pronta per essere indossata, dal momento che non vi è alcun bisogno di praticare dei fori (questo è uno dei vantaggi delle cinture di cotone!)

Una volta presa familiarità con l’intreccio dei fili, non la smetteremo più di creare cinture fai-da-te, dei colori che più preferiamo!

atomic_445

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...