Snack fritti, pronti in 5 minuti per un Natale goloso e sfizioso!

Mai assaggiati questi snack natalizi fritti al cucchiaio? Allora è giunto il momento di farlo.

Si tratta di una ricetta molto semplice e ideale per avere delle frittelle salate croccanti fuori e super morbide dentro, senza dover aspettare i tempi di lievitazione.

Pronti in soli 10 minuti, richiedono l’utilizzo di pochi ingredienti ed sono perfetti per preparare un aperitivo veloce o un antipasto da servire durante le feste. Un successo assicurato che saprà accontentare tutti, anche i palati più sofisticati.

Sarà un Natale golosissimo perché saprete portare allegria e buon umore in tavola, conquistando grandi e piccini!

Curiose di sapere come si preparano le frittelle veloci al cucchiaio? Iniziamo!

Speady snack fritti

Snack natalizi fritti al cucchiaio: ingredienti e preparazione

Per preparare questa ricetta, procuratevi:

  • farina di ceci, 90 g
  • fecola di patate, 80 g
  • acqua, 350 ml
  • farina di riso, 230 g
  • olio di riso, 1 litro per friggere
  • lievito istantaneo per torte salate, 1 o 2 bustine
  • sale, q.b.
  • curcuma, 1 cucchiaino
  • zenzero, 1 cucchiaino
  • paprika, 1 cucchiaino
  • pepe bianco, 1 cucchiaino

Mettete dentro una ciotola la farina di riso, la fecola di patate e la farina di ceci. Mescolate tutti gli ingredienti e aggiungete zenzero, curcuma, paprika, sale e pepe bianco. Potete usare, però, qualsiasi spezia abbiate in casa per aromatizzare le frittelle.

Unite ora il lievito istantaneo o cremor tartaro insieme al bicarbonato, quindi amalgamate perfettamente tutti gli ingredienti. Aggiungete, poi, l’acqua un po’ alla volta e lavorate con un cucchiaio fino ad ottenere una pastella che non abbia grumi e che non sia troppo densa (ma neanche troppo liquida!).

Mettete abbondante olio dentro una pentola dai bordi alti e fate scaldare. Quando lo sentite sfrigolare, inserite le frittelle aiutandovi con due cucchiaini: fate scendere la pastella dal cucchiaino direttamente dentro l’olio bollente.

LEGGI ANCHE:  Il primo cremoso: la pasta con crema al prosciutto e gorgonzola

Le frittelle dovranno cuocere fino a quando non saranno perfettamente ed uniformemente dorate. Scolatele, poi, e servite ancora calde. Preparatevi a ricevere i complimenti da tutti i vostri ospiti, scommettiamo! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...