meglio dei muffin sono i 5

Soffioni abruzzesi alla ricotta: molto più buoni dei muffin!

I soffioni alla ricotta sono anche meglio dei muffin! Tra voi, sicuramente c’è chi li conosce e li apprezza già, per quella loro pasta frolla all’olio, fragrante e leggera e quella farcitura cremosa e soffice. Dei muffin hanno la forma, ma il sapore è tutto italiano. Solo ingredienti sani e genuini, faranno la gioia dei vostri ospiti. Con il loro gusto avvolgente e morbido, conquisteranno ogni palato, anche il più esigente. Offriteli ai piccoli di casa per una merenda che si trasformerà in una festa! Conservateli sotto una campana di vetro, si conservano per giorni morbidi e deliziosi!

Procuratevi:

  • per l’impasto:
    • zucchero, 80 g
    • farina di tipo 00, 300 g
    • uova medie, 2 intere + 1 solo il tuorlo
    • olio extra vergine d’oliva, 50 ml
  • per la farcitura:
    • zucchero, 100 g
    • uova medie, 4
    • limone bio, 1 solo la scorza grattugiata
    • ricotta (meglio se di pecora), 400 g

Curiose di scoprire la ricetta? Iniziamo!

meglio dei muffin sono i 5

Meglio dei muffin: la ricetta dei soffioni, i dolci abruzzesi

Scolate la ricotta servendovi di un colino a maglie strette, deve rilasciare completamente il siero: potete lasciarla asciugare anche per un giorno intero o fino a quando non risulti completamente asciutta. Solo così potrà rendere al meglio nella preparazione.

Preparate la frolla: setacciate la farina in una ciotola, aggiungete lo zucchero e amalgamatelo. Inserite le uova e l’olio; impastate il composto fino a che non risulterà liscio e compatto, quindi copritelo con la pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora almeno.

Preriscaldate il forno a 180°. Ungete i pirottini dei muffin o servitevi di quelli usa e getta.

Realizzate ora il ripieno: in due diverse ciotole, separate tuorli e albumi. Montate i primi con lo zucchero per ottenere una spuma densa e corposa. In un’altra ciotola lavorate la ricotta con una frullatore ad immersione, quando risulterà liscia, unite i tuorli, amalgamate perfettamente e aggiungete la scorza di limone.

Montate anche i bianchi a neve fermissima e inseriteli nella crema di ricotta con una spatola, compiendo delicati movimenti dal basso verso l’alto. Tenete a portata di mano.

Riprendete la frolla dal frigo e stendetela non troppo sottilmente. Realizzate 12 quadrati, ognuno di 10 centimetri per lato. Appoggiateli dentro alla teglia dei muffin lasciando sporgere i 4 angoli. Fateli aderire dolcemente al fondo e ai bordi, quindi riempiteli con la farcitura alla ricotta. Richiudete i lembi incrociandoli tra loro, senza sigillarli! Infornate per mezz’ora, quindi abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 35 minuti. Dovranno dorarsi in superficie.

Estraeteli e lasciateli raffreddare, poi spolverateli di zucchero a velo e serviteli. Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!