Spaccatelle di pomodoro non acquose | Le conservi per tutto l’inverno | Le conserve di una volta

spaccatelle di pomodoro per linverno spaccatelle di pomodori

Spaccatelle di pomodoro non acquose: Le conservi per tutto l’inverno

La conserva di pomodoro è una delle ricette per eccellenza che rappresenta l’Italia.

Ovviamente qui di seguito non andremo a leggere il processo antico in cui veniva conservato il pomodoro nelle bottiglie ma scopriremo come preparare un sugo di pomodoro buonissimo da gustare durante l’inverno. Quindi le nostre spaccatelle avranno un sughetto corposo e non acquoso come quelle originali. Insomma una vera bontà.

La ricetta qui di seguito è quella delle spaccatelle di pomodoro con sughetto non acquoso che potrete usare direttamente per condire la pasta o per creare qualsivoglia pietanza. Basterà riscaldare il sugo e avremo pronta la nostra ricetta in soli 5 minuti.

Vediamo subito gli ingredienti e cosa dobbiamo fare per riempire 2 vasetti di vetro, dalla capacità di 750 millilitri.

spaccatelle di pomodoro per linverno spaccatelle di pomodori

Spaccatelle di pomodoro per l’inverno: ingredienti.

Gli ingredienti 

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 kg di pomodori perino
  • ½ cucchiaio di sale grosso
  • un mazzettino di foglie di basilico
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di origano fresco

Procedimento.

Cominciamo a tagliare i pomodori perino in 4 parti dopo averli lavati.

Trasferiamoli in una ciotola capiente e aggiungiamo dentro il sale grosso per poi mescolare tutto con le mani.

Dopodiché portiamo una padella sul fuoco e facciamola riscaldare. Versiamo sul fondo un giro d’olio, l’aglio schiacciato e pelato e un gambo di basilico (non dimenticate di rimuovere il gambo di basilico).

Quando l’aglio apparirà rosolato andiamo ad aggiungere i pomodori poco prima e mescoliamo con un cucchiaio di legno. Lasciamo cuocere circa 5 minuti dopo aver aggiunto un po’ d’acqua. Attenzione: a metà cottura portiamo dentro l’origano e qualche foglia di basilico. Quando il sughetto sarà cremoso spegniamo e lasciamo raffreddare.

LEGGI ANCHE:  Muffin alle zucchine con cuore filante. Un antipasto veloce e goloso!

Completata quest’operazione, rimuoviamo il gambo di basilico e con un cucchiaio andiamo a trasferire le spaccatelle realizzate nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati. Successivamente chiudiamo per bene i vasetti dopo aver aggiunto una foglia di basilico.

Alla fine dopo aver riempito tutti i vasetti conserviamoli per bene per poter mangiare il nostro sugo anche d’inverno.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...