Spargilo sul legno e per magia tornerà come nuovo! Da non credere!

dare nuova vita al legno mobili legno

Sicuramente in casa avrai dei mobili in legno e probabilmente alcuni di essi non godono più di eccellente salute.

Forse non saprai, però, che esistono una serie di rimedi “della nonna” i quali risultano davvero molto utili per cercare di rendere i mobili come nuovi. Vediamo nel dettaglio!

dare nuova vita al legno mobili legno

Mobili in legno: ecco i rimedi della nonna per farli tornare come nuovi

Che si parli di porte, di sedie, di dispense o credenze, il legno in casa non manca mai. Però, con un utilizzo quotidiano, tutti questi elementi d’arredo rischiano inevitabilmente di rovinarsi. Ci sono però alcune accortezze che puoi seguire, o meglio dei rimedi fai da te davvero utili. Vediamo quali.

Per prima cosa, ti consigliamo di usare l’aceto di mele. Avrai notato che molti prodotti per pulire il legno sono proprio a base di aceto di mele? Questo perché si tratta di un prodotto molto utile in tal senso.

Le superfici di legno riescono ad acquisire particolare splendore: basterà inumidire un panno in microfibra con acqua non bollente, ma tiepida. Poi versare su un po’ di aceto di mele e cominciare a passare il panno sui mobili di legno. Prima di risciacquare lascia agire per almeno una ventina di minuti e poi noterai la differenza! Il risultato è davvero sorprendente!

Potrebbe sembrare strano, ma anche il succo di limone è veramente eccellente per pulire il legno. Si tratta di una valida alternativa a prodotti chimici e industriali: il succo di limone può essere utilizzato su legno e acciaio incondizionatamente.
Basterà unire del succo di limone all’acqua e poi utilizzare questo composto su un panno per pulire e lucidare al meglio tutte le superfici. La casa sarà profumatissima e pulita!

Il trucco dell’olio d’oliva

Infine, c’è un trucco davvero molto interessante che prevede l’utilizzo di olio d’oliva. Si tratta di un prodotto utile in tantissimi campi, non solo in cucina. Sul legno, risulta utile non solo come detergente vero e proprio, ma anche perché grazie alle sue capacità è in grado di dare nutrimento al materiale e renderlo molto resistente e visivamente spettacolare.

LEGGI ANCHE:  Portagioielli fai da te: da realizzare in pochi minuti e riciclando di tutto!

Basterà, in tal caso, versare una piccola quantità di olio di oliva su un po’ di ovatta o su un panno in cotone, che non graffi le superfici. A questo punto strofiniamo con delicatezza i vari mobili e noteremo già dopo qualche minuti il risultato. Non c’è bisogno di risciacquare, ma in certi casi potrebbe essere necessario togliere l’olio extra.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...