Spiedini di zucchine, leggeri, sfiziosi, e velocissimi da preparare

Gli spiedini di zucchine sono un piatto davvero semplice e veloce da preparare.

Sono ottimi sia come piatto unico, poiché dentro c’è la carne, che come antipasto da offrire per stuzzicare l’appetito. Invece della carne potete utilizzare il tonno e diventano un piatto estivo perfetto.

Anche i bambini, che di solito sono restii a mangiare tutto ciò che è verde, li gradiranno! Soprattutto perché, infilati a mo’ di spiedino, darà loro l’impressione di mangiare qualcosa di diverso.

Vediamo come si preparano.

Spiedini di zucchine

Ingredienti (per 6): 

  • Zucchine, 4
  • Carne tritata, 1 etto circa
  • Scamorza, 70 g
  • Pangrattato, 2 cucchiai
  • Olio di oliva
  • Prezzemolo
  • Erba cipollina
  • Altro pangrattato
  • sale quanto basta
  • Stecchini lunghi
  • Carta forno

Preparazione:

1. Per prima cosa tritate il prezzemolo e unitelo alla carne tritata. Aggiungete il pangrattato, l’erba cipollina e salate. Amalgamate tutto.

2. Affettate la scamorza e fatene dei tocchetti. Non fateli troppo spessi, altrimenti potreste trovare difficoltà ad inserirla nella polpettina che andrete a formare.

3. Lavate le zucchine e tagliatele per lungo in fette sottili. Devono potersi arrotolare su se stesse con facilità.

4. Su ogni fetta di zucchina sistemate il composto che avete amalgamato prima e dove avrete inserito un tocchettino di scamorza centralmente. Fate attenzione a non metterne troppo, deve essere una polpettina leggermente ovale.

5. A questo punto arrotolate le fette di zucchina intorno alla polpetta ripiena di scamorza

7. Man mano infilzatele sullo stecchino per comporre lo spiedino. Lo stecchino le manterrà chiuse. Cercate di posizionare il lato finale della lingua di zucchina all’interno, in modo che combaci con quello della successiva.

8. Una volta che avrete preparato gli spiedini, sistemateli su una teglia alla cui base avrete messo la carta da forno.

LEGGI ANCHE:  Girelle di pasta sfoglia con mele e cannella: il dolce velocissimo!

9. Irrorate con l’olio e spolverateci sopra il pangrattato. Garantirà una bella doratura.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.

Non vi resta che servirli!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...