Spoiler Daydreamer: Aylin e Fabbri puniti per le loro malefatte

Spoiler Daydreamer: presto ci saranno momenti determinanti per l’evolversi della storia di Can e Sanem. Pronti?

Spoiler Daydreamer: Can scopre la verità sul profumo di Sanem. Fabbri ed Aylin in manette

Forse titolo e sottotitolo basterebbero già per farvi venire voglia di vedere le prossime puntate di “Daydreamer“! Vedremo che Mine, come peraltro abbiamo già intuito, è decisa a non farla passare liscia a Fabbri, dopo aver scoperto che lui ha copiato l’ultima campagna del “Fikri Harika” per la “Redmond Cosmetic”.

Trovati nell’ufficio dell’uomo i documenti che lo incastrano, li passa alla polizia e denuncia lui ed Aylin sua complice nella truffa. Poi contatta Can e lo informa che ha smesso di lavorare con il manager di cosmesi.

Vuole incontrare assolutamente Can e si trovano in un locale. L’ex assistente di Fabbri, riferisce al fotografo tutte le malefatte sue e di Aylin, gli comunica ovviamente che li ha denunciati, ma gli svela anche il segreto di Sanem, ovvero che la ragazza ha ceduto all’affarista il suo profumo per fare scarcerare lui. Come prova mostra a Divit la copia del contratto firmato dall’amata.

Lui è sconvolto, ma Mine gli spiega che l’Aydin è stata costretta a firmare, perché Fabbri ritirasse la denuncia nei suoi confronti e cerca di farlo ragionare sul fatto che per amore si può fare qualunque cosa.

Can finalmente si rende conto della motivazione che ha spinto Sanem ad agire così e a non accettare di sposarlo, ma rimane comunque furioso.

Prima di tutto andrà di corsa nell’ufficio di Fabbri. Lo accuserà di essere stato ben cosciente  che Sanem gli avrebbe ceduto il suo profumo, per tirare fuori lui di prigione, ma lo avvertirà che non gli permetterà di metterlo in commercio.

Fabbri esibirà il contratto che Sanem ha firmato, ma Can glielo straccerà. L’ex socio gli dirà di essere disposto a chiamare (di nuovo) la polizia, però avrà una brutta sorpresa: il figlio di Aziz gli dirà di averlo chiamato per farlo arrestare.

LEGGI ANCHE:  Anticipazioni Daydreamer 28 agosto: Aylin contatta mamma Huma

Infatti gli agenti arriveranno di li a poco e tra l’altro porranno l’azienda di Fabbri sotto sequestro. Can farà in tempo a sussurrare in un orecchio all’imprenditore, mentre lo stanno prelevando, che gliel’aveva detto che il profumo di Sanem è soltanto suo.

Spoiler Daydreamer: Aylin bloccata mentre tenta la fuga

La polizia arresta anche Aylin, che con quello che Fabbri le aveva dato, si stava preparando a fuggire. La giovane viene portata in centrale e rischia ovviamente di finire in carcere.

Spoiler Daydreamer: Can chiede ad Emre se sapesse del segreto di Sanem e litigherà con lui, che poi avvertirà l’Aydin

Rincasato dall’azienda di Fabbri, Can, ancora furibondo, trova Emre e gli domanda se fosse a conoscenza del fatto che Sanem avesse venduto il suo profumo al manager.

Il minore dei fratelli Divit confessa, peggiorando la reazione di Can. Huma è lì a sentire tutto.

Il fotografo esce di casa per recarsi nel suo “buen retiro” in montagna. Intanto Emre contatta Sanem, per avvisarla che ora il fidanzato sa la verità.

Spoiler Daydreamer: Sanem si reca da Can al rifugio. Lui è con Polen e la lascia

Angosciata, Sanem intuisce che Can potrebbe essere al rifugio e infatti lo trova lì. Purtroppo non è solo, ma in compagnia di Polen.

L’Aydin vede che questa cerca di abbracciare l’ex fidanzato. Gli chiede anche di partire con lei per Londra, dove un’azienda ha deciso di offrirgli un posto da fotografo.
Successivamente Can e Sanem litigheranno e lui non vorrà neanche stare a sentirla. Ormai, le dirà, la considera “come tutte le altre” e che non possono più parlare di un “noi”.

Spoiler Daydreamer: Can ed Emre fanno un patto con Aylin 

Vedremo che Can farà il possibile per tornare in possesso delle azioni nelle mani dell’ex fidanzata di Emre. Parlerà col fratello ed entrambi decideranno di proporle di consegnare il loro il pacchetto azionario in cambio della libertà. A quanto pare, Aylin cederà e contatterà l’avvocato perché prepari le carte necessarie.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...