Stefania Casini: vita privata, biografia, carriera, Instagram, marito, figli e curiosità sull’attrice e regista

stefania casini vita privata biogradia stefania casini 1280x720 1

Scopriamo di più sulla vita privata di Stefania Casini, nota attrice, regista e sceneggiatrice italiana.

In realtà la Casini è una donna dai mille talenti, appassionata d’arte a 360°, che si è cimentata con successo anche nel giornalismo e nella conduzione televisiva.

Ecco cosa sappiamo sul suo conto.

Chi è Stefania Casini: biografia, carriera e Instagram

stefania casini vita privata biogradia MV5BY2M2YjYzNTEtMzEyOS00NDE5LTg4ZGEtMmUxZjIyM2JhZDAyXkEyXkFqcGdeQXVyMTI4MTk2NzMz. V1Stefania Casini è nata a Villa di Chiavenna (Sondrio) il 4 Settembre del 1948 (Vergine).

Laureata in Architettura, Stefania ha sempre coltivato anche la passione per la recitazione, che fin da giovane ha studiato con profitto.

Dopo una sfolgorante carriera a teatro (è stata la più giovane attrice, appena ventiduenne, ad interpretare la protagonista della celebre opera di Luigi Pirandello Sei personaggi in cerca d’autore), la Casini ha esordito al cinema nel film di Pietro Germi Le castagne sono buone (1970) accanto ad un giovanissimo Gianni Morandi.

In Andy Warhol’s Bad, l’attrice ha lavorato con il grande Andy Warhol.

La ricordiamo anche in Novecento, L’ambizioso, Come ti rapisco il pupo, Dedicato al mare Egeo, Maledetto il giorno che t’ho incontrato, Il ventre dell’architetto e, in tv, Donna e Incantesimo.

Questo è il profilo instagram della bella e brava artista.

Vita privata, marito, figli e curiosità

Stefania Casini è sempre stata una donna riservata, tutt’altro che un personaggio da gossip, e sulla sua vita privata sappiamo molto poco.

Da oltre 30 anni, è la compagna di Giancarlo Soldi, regista e sceneggiatore; soltanto di recente i due hanno coronato con il matrimonio il loro lungo legame d’amore.

Ed ecco infine qualche curiosità:

  • come abbiamo detto, la Casini è una donna eclettica e dai mille interessi, che in passato, fra l’altro, si è occupata anche di doppiaggio
  • è stata una delle prime donne a condurre il Festival di Sanremo. Era il 1978 e in quell’edizione, a fianco a lei, c’erano Maria Giovanna Elmi, Vittorio Salvetti e Beppe Grillo
  • ha posato nuda per la rivista Playboy
  • è stata un simbolo ed una icona del femminismo negli anni ’70.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...