Svelato il segreto per cucinare le zucchine più facilmente! Curiose?

Eccovi finalmente svelato il segreto per cucinare le zucchine più facilmente!

Amatissime e grandi protagoniste della cucina italiana, possono essere impiegate per realizzare zuppe calde o fredde, per condire la pasta come pesto, oppure come contorno ed addirittura come dessert. Sono un ortaggio versatile e gustoso, buona fonte di potassio, acido folico e vitamine C ed E. Sono diuretiche e leggermente lassative: un toccasana per l’apparato urinario e intestinale!

Tante ricetta, tante virtù, ma un solo trucco per riuscire a cuocerle più velocemente! Curiose? Iniziamo!

Svelato il segreto

Svelato il segreto per cucinare le zucchine più facilmente

Cominciamo con il precisare che si tratta di un verdura facilmente deperibile: teme luce e calore. Per assicurarvi un piatto di alta qualità, sceglietele e sempre freschissime e di dimensioni medio-piccole. Verificate che la buccia sia tesa e compatta, se presenta della peluria in superficie e un bocciolo, allora state certe che il prodotto è stato appena colto. Non esitate ad acquistarlo!

Parliamo di uno degli ortaggi più diffusi, forse tra i più laboriosi da cucinare, giacché contengono circa il 95% di acqua e questa loro peculiarità rende lunga la cottura.

Per prima cosa, allora, servirebbe eliminare quella in eccesso; ma asciugarla con la carta apposita comporta un dispendio di tempo e uno spreco di materiale davvero esagerati! Ecco allora due trucchi semplicissimi da mettere in pratica non solo per questa verdura, ma per qualsiasi altra ne contenga in abbondanza.

Il primo prevede l’utilizzo della caffettiera francese, quella a forma di caraffa con tanto di stantuffo per pressare la miscela.

Grattugiate le zucchine e mettetele sul fondo, inserite il coperchio e premete delicatamente, senza usare troppa forza. Quando sarete arrivate al limite, versate l’acqua nel lavandino: le zucchine resteranno sul fondo e potrete prelevarle per cucinarle come meglio credete.

LEGGI ANCHE:  Polpettone sì, ma di zucchine: filante e gustoso, pronto al volo!

Il secondo metodo è forse più semplice e prevede l’uso di strumenti comuni in qualsiasi cucina: il sale grosso e la bistecchiera. Ponete gli ortaggi affettati sulla griglia, salate la superficie, il sale assorbirà l’eccesso di umidità e farà “spurgare” la verdura. Rigirate e salate anche sulla parte opposta. Attendete che l’acqua evapori e procedete alla cottura…

Facile no! 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...