Tachipirina: alla scoperta di uno dei farmaci più popolari

Tachipirina

Quando si nomina la Tachipirina, si inquadra quello che, a tutti gli effetti, è uno dei farmaci più conosciuti del mondo. Tutti la nominano e snocciolano indicazioni su come utilizzarla. Nella maggior parte dei casi, non appena si nota una minima linea di febbre, si ricorre a questo farmaco.

Si tratta di un approccio giusto? Quale sarebbe la strada giusta da seguire? Per rispondere a queste e ad altre domande, abbiamo creato una guida semplice e breve che puoi leggere nelle prossime righe.

Cos’è la Tachipirina

La Tachipirina è un farmaco antiepiretico a base di paracetamolo. Sulla base del dosaggio, è possibile ottenerla anche senza bisogno della prescrizione medica. Come accennato poco fa, essendo un antiepiretico, ha come funzione principale quella di abbassare la febbre. Viene però utilizzato anche per altri scopi,come per esempio quello analgesico e antinfiammatorio.

Fondamentale è ricordare che l’azione antinfiammatoria è decisamente inferiore rispetto a quella che si può apprezzare con altri medicinali.

Tachipirina

Tachipirina: vantaggi, dosaggi, effetti collaterali

In gravidanza

La Tachipirina si può assumere in gravidanza? La risposta è affermativa. Si tratta infatti di uno dei farmaci più sicuri, assumibile senza problemi sia in caso di febbre, sia in caso di dolore.

Ci sono teorie che parlano dell’influenza del paracetamolo sulla produzione di testosterone, ormone sessuale per eccellenza, da parte dei feti di sesso maschile. Su questo aspetto sono stati effettuati diversi studi, ma rimane tutto a livello embrionale e c’è ancora molto da chiarire.

Vantaggi

Al di là di questi dubbi, la Tachipirina ha diversi vantaggi. Oltre ad essere tollerata dalle donne in gra vidanza, è ottima anche per i bambini. Priva di danni a livello gastrico, la Tachipirina può essere utilizzata anche per combattere condizioni molto fastidiosi, come per esempio la cefalea e il mal di denti.

LEGGI ANCHE:  Diabete. Non ci sono diete o pillole miracolose. Gli esperti chiedono prudenza

Dosaggio

Concludiamo parlando del dosaggio di Tachipirina e ricordando che, per gli adulti, non deve superare i 1000 mg massimo due volte al giorno. Nel caso dei bambini dai 6 ai 15 anni, invece, bisogna considerare un dosaggio compreso tra i 200 e i 250 mg quotidiani.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...