Taglio di capelli over 50: i 7 tagli miracolosi che ringiovaniscono il look

Il taglio di capelli giusto dopo gli anta? Poche regole d’oro vi basteranno per sembrare subito più giovani! La percezione dell’età è soggetta, oltre che ad un make-up curato e naturale, ad un preciso styling della chioma. La age diversity è stata sdoganata da donne del calibro di Monica Bellucci, Julia Roberts, Juliette Binoche, bellissime sempre, fiere di aver superato la cinquantina con leggiadria ed eleganza, immutato fascino ed indubbia avvenenza.

Trend capelli Julia Roberts

Taglio di capelli: alcune regole da tenere a mente.

Considerate innanzitutto che la fibra dei vostri capelli tende ad indebolirsi con il passare degli anni: evitate quindi di mantenere i capelli lunghi dopo gli anta. Via libera a tagli medi e corti, facendo attenzione ad non esagerare per non invecchiare troppo il viso, mettendo in risalto rughe e rughette. State alla larga anche da pieghe troppo vaporose, scegliete styling naturali. Lasciatevi accarezzare la fronte da ciuffi o frange leggere, per distogliere l’attenzione dai segni del tempo, ma fuggite da quelle troppo bombate, che vi farebbero sembrare delle liceali fuori corso! Un BOB scalato fatto ad arte regalerà dinamismo e volume alla vostra chioma e vi ringiovanirà decisamente, oltre ad assicurarvi praticità nella gestione della capigliatura! Prendete ispirazione dal look divino di Monica Bellucci!

Il taglio giusto per ogni forma del viso.

Il taglio ideale per valorizzarvi è, ovviamente, una questione soggettiva, ma il fine ultimo di un ottimo styling è quello di armonizzare il viso e renderlo un ovale quasi perfetto.

Vediamo insieme quale stile meglio si addice ad ogni forma del volto:

  • A cuore: in questo caso, cercate di spostare l’attenzione su occhi e guance con una frangia e creando volume sui lati.
LEGGI ANCHE:  SOS Mascara sbavato: tutti i passaggi per evitare disastri!

  • Lungo: per sdrammatizzare un volto allungato, accorciate i capelli e adottate uno stile vaporoso.

trend capelli viso lungo

  • Rotondo: se avete questa tipologia di volto, per voi sono indicati tagli sotto il mento, possibilmente lisci, perché uno styling mosso o riccio aggiungerebbe troppo volume.

  • Quadrato: per addolcire lineamenti che potrebbero sembrare un po’ duri, smussate gli angoli con riccio, frisé, onde. Ci guadagnerete in femminilità!

  • Ovale: se il vostro viso rientra in questa tipologia, allora siete fortunatissime e potrete sbizzarrirvi scegliendo lo stile che più vi piace… non esiste, infatti, forma più versatile!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...