Talloni screpolati addio con la ricetta all’olio d’oliva!

Se soffrite di talloni screpolati e l’unica cosa che volete è dir loro ufficialmente addio, utilizzate l’olio extravergine d’oliva!
Questo ingrediente naturale si ottiene attraverso la spremitura delle olive e ha numerose proprietà benefiche!
Dai capelli, al viso, fino ai piedi: un vero toccasana da tenere sempre in casa e in cucina!

Ecco tutti i rimedi naturali e fai da te con l’olio d’oliva, irresistibili! Curiose? Iniziamo!

Talloni screpolati e tantissimi altri utilizzi dell’olio d’oliva!

1. Realizzare il sapone liquido biologico

Grazie all’olio d’oliva, potrete realizzare un fragrante sapone biologico, in modo velocissimo!
Vi basterà unire, in una ciotola, 128 g di soda caustica, 300 ml d’acqua e 3 kg di olio.
Mescolate bene gli ingredienti e inserite il composto in un contenitore apposito per il sapone liquido. Le vostre mani saranno morbidissime e profumate!

2. Non solo talloni screpolati, ma anche unghie danneggiate!

Prendersi cura delle proprie mani è fondamentale per la la bellezza di ogni donna.
Applicate una goccia di olio d’oliva, stendetelo bene e lasciatelo in posa per tutta la notte. Questa operazione vi permetterà di avere cuticole morbide, unghie forti, sane e lunghe, in pochissimo tempo!

3. Per massaggiare il corpo

L’olio d’oliva, ricco di proprietà nutrienti e rilassanti è ideale da utilizzare per un massaggio fai da te, unito a quello di mandorle e qualche goccia del vostro olio essenziale preferito. Non trascurate poi che è ottimo per combattere le smagliature e i segni dell’età!

4. Contrastare i talloni screpolati

Talloni screpolati

Dite addio ai talloni screpolati, in una sola notte, grazie all’olio d’oliva!
Vi basterà applicare sui piedi un po’ d’olio, ricoprirli con un paio di calzini vecchi, in modo che se si rovinano non succederà niente, e andare a dormire.
Il giorno seguente saranno morbidissimi! Provare per credere!

5. Per prendersi cura del viso

L’olio d’oliva è perfetto non solo per il benessere del corpo, ma anche per la pelle del viso!
Grazie alla sua proprietà antiossidante, è in grado di contrastare i segni dell’età, le rughe e le macchie, rendendo la pelle morbida e luminosa! Potete aggiungerne una goccia anche alla vostra crema viso, preferita.

LEGGI ANCHE:  Cuticole addio: 2 metodi casalinghi per una manicure perfetta!

Usatelo anche per struccarvi, fate così.. Mescolate 25 ml di olio con 50 ml di acqua alle rose e inserite la miscela in un flaconcino apposito, conservandolo in un luogo fresco!

Per chi fosse poi alla ricerca di una maschera viso nutriente, abbiamo quello che fa per voi! In una ciotola, aggiungete 1 cucchiaino di miele, 1 di olio d’oliva e 1 di yogurt bianco. Amalgamate bene e applicate sul viso, lasciando in posa per 10 minuti. Al termine, sciacquate con acqua abbondante!

Talloni screpolati

6.  Impacco per capelli

In questa favolosa lista di utilizzi, non potevano di certo mancare i consigli per i capelli!
L’olio d’oliva è un loro  grandissimo alleato. Li rendi luminosi, morbidi e nutriti.
Potete applicarlo direttamente su tutta la capigliatura, lasciarlo in posa per mezz’ora e poi procedere con l’abituale shampoo. Lavate bene per rimuovere tutti i residui.

Se avete la chioma crespa e rovinata dall’eccessivo uso della piastra o delle tinte, quello che fa per voi è una maschera ristrutturante, con soli ingredienti naturali!
Aggiungete, in una ciotola, 1 cucchiaio di olio di cocco, 120 ml di olio d’oliva, 5 gocce del vostro olio essenziale preferito e 1 cucchiaino di miele.
Mescolate e stendete la crema su tutte le lunghezze, lasciandola in posa per circa un’ora. Al termine, procedete con il vostro abituale shampoo!

Se invece siete alla ricerca di una maschera depurativa, procuratevi 2 cucchiai di olio di germe di grano, 2 di olio alle mandorle, 2 di olio d’oliva, 2 tuorli d’uovo e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia grattugiato.
Amalgamate bene gli ingredienti e applicate la maschera su tutta la chioma, attendete mezz’ora prima di sciacquarla! Capelli sani e brillanti in un batter d’occhio!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...