come sbarazzarti delle tarme in tarme 2

Tarme: Come sbarazzartene in modo semplice ed efficace

Come sbarazzarti delle tarme in modo semplice ed efficace.

Col nome tarma si indicano comunemente alcune specie di insetti lepidotteri della famiglia delle tineidae. Le larve delle tarme si cibano di tessuti come lana, seta e cotone e in generale di tutto quanto contenga della cheratina: talvolta, quindi, anche di capelli umani.

 

Come è facile capire, le si possono trovare negli armadi, negli stipetti e in genere nei mobili destinati a contenere capi di vestiario e biancheria.

Si tratta di animaletti volanti abbastanza inoffensivi (fatta eccezione per coperte e capi di vestiario, ovviamente), ma anche piuttosto fastidiosi: può quindi essere il caso di prendere qualche provvedimento risolutivo non appena li vediamo svolazzare per casa.

Se anche tu hai delle tarme che girano per casa, te ne puoi sbarazzare come ti indichiamo qui di seguito.

come sbarazzarti delle tarme in tarme 2

 

Come sbarazzarti delle tarme in modo semplice ed efficace

Avrai bisogno di: fiori di lavanda; dei sacchettini di tela o di iuta; dello spago.

Procedi così

Uno. Taglia alcuni rametti di lavanda e riponili nei sacchettini di tela che hai preparato alla bisogna: è preferibile riempirli ben bene affinché l’aroma di lavanda sia il più intenso possibile.

Due. Sigilla ciascun sacchettino con dello spago o filo o cordicella che dir si voglia.

Tre. Colloca i sacchettini nei tuoi cassetti, armadi, stipetti, credenze o comò, dovunque le tarme possano trovare “pane” per i loro denti.

I sacchettini li puoi riempire, volendo, anche con bucce di arancia o limone, cedro, chiodi di garofano o naftalina.

Più in generale, puoi fare in modo che le tarme non si installino in casa seguendo queste piccole regole:

LEGGI ANCHE:  SOS sopracciglia: come sistemarle con pinzetta, matita e forbicine.

pulisci armadi e dispensa tutti i giorni; conserva la biancheria pulita al riparo dei cassetti; assicurati che nell’armadio o nella credenza non ci sia umidità; getta gli alimenti andati a male o scaduti; getta via la biancheria che sia stata già attaccata dalle tarme.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!