Tartufini all’arancio: irresistibili bocconcini di puro piacere!

bozza automatica 4 1

I tartufini all’arancio sono bocconcini di puro piacere. Freschissimi e delicati, si preparano in un baleno.

Offriteli a merenda alle amiche di sempre, uno tira l’altro, spariranno alla velocità della luce.

Oppure presentateli su un vassoio da portata al termine di una cena: gli ospiti gradiranno quel loro sapore profumato e aromatico. Conquisterete ogni palato, anche il più raffinato. Senza tralasciare quanto siano piacevoli alla vista, piccole chicche colorate da afferrare di soppiatto e gustare lentamente per un brivido di goloso piacere. L’impasto è a base di biscotti, non quelli classici secchi, bensì i wafer, lavorati con l’aggiunta del formaggio, incredibile vero? E sono senza cottura, un altro plus in questo periodo di caldo torrido!

Curiose di sapere come procedere? Iniziamo!

Tartufini all’arancio: imperdibili bocconcini di puro piacere!

Tartufini all’arancio: ingredienti e preparazione

Per questi tartufi procuratevi:

  • arance biologiche, 2
  • wafer alla vaniglia, 125 g
  • formaggio fresco spalmabile, 30 g
  • zucchero a velo, 1 cucchiaio se necessario
  • latte, 1 cucchiaio
  • zucchero semolato, q.b. per decorare

Lavate le arance con cura, asciugatele bene e grattugiate la scorza, raccogliendola in un piattino. Tenete a portata di mano.

In un recipiente, sbriciolate i wafer alla vaniglia con le mani, fatelo con attenzione perché dovrete realizzare una sorta di impasto. L’operazione è semplice, la crema che contengono infatti vi permetterà di riuscirci senza difficoltà alcuna.

Versate ora metà delle bucce d’arancio e il formaggio, lavorate ancora per uniformare il composto. Provate ad assaggiarlo e se vi risulta troppo poco dolce, aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo.

In un’altra ciotola mescolate lo zucchero semolato con le scorze rimanenti.

Ora prelevate una noce di impasto e realizzate la prima pallina, passatela nello zucchero e nella buccia facendo aderire l’”impanatura” sull’intera superficie. Proseguite cercando di creare tante sfere tutte della stessa dimensione.

LEGGI ANCHE:  Con 2 melanzane e 2 cipolle, preparo questa meraviglia in pochi minuti | Sparisce in un secondo!

Sistematele su un vassoio e riponetele in frigorifero per un’ora almeno prima di affondare il morso nel piacere.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...