Teli mare induriti dal sole e dalla salsedine: fai questo è diventeranno morbidissimi!

come ammorbidire i teli mare teli mare 2

Cosa c’è di meglio che passare una bella giornata di mare in totale relax? I più attenti, però, si saranno accorti che una volta tornati a casa bisogna fare i conti con qualcosa di molto fastidioso: i teli mare induriti.

Ogni volta che si torna dalla spiaggia si può notare come i teli che abbiamo utilizzato risultino ruvidi, secchi e induriti. Questa non è altro che una conseguenza del mare, della salsedine per la precisione, e del sole rovente.

Ma come fare per far sì che i nostri teli ritornino come prima? Ecco alcuni semplici trucchi per ammorbidire i nostri teli da mare!

come ammorbidire i teli mare teli mare 2

Teli mare induriti: usa l’Aceto!

Non solo a tavola, l’aceto si presta ad una serie di utilizzi davvero molto interessanti. Tra questi troviamo proprio la capacità di rendere più morbidi i nostri teli mare.

In realtà, l’aceto viene utilizzato da secoli per smacchiare e disinfettare il bucato (una sorta di candeggina naturale). Utilizzando un paio di cucchiaini, a freddo o nella vaschetta della lavatrice, si può far tornare come nuovi i nostri asciugamani!

Bicarbonato di sodio

Nel corso degli ultimi anni abbiamo letto e sentito di diversi utilizzi del bicarbonato di sodio, in tantissimi ambiti. Uno di questi riguarda proprio la capacità di ammorbidire i capi: il tutto si basa sulla sua azione abrasiva.

Si può, quindi, optare per l’aggiunta di un cucchiaino o un cucchiaio di bicarbonato nella vaschetta della lavatrice dove si versa il detersivo e avviare poi il lavaggio. Occhio alle temperature: per i colorati, non superare i 40°!

Qualcuno agisce in maniera differente, ovvero posiziona i teli in una bacinella e poi li lascia a bagno con del bicarbonato di sodio per un’oretta.

LEGGI ANCHE:  Pelare le patate cotte in meno di 2 minuti? Si può fare!

Camomilla per i teli mare induriti

Per i nostri teli mare induriti possiamo anche optare per della camomilla. Questa magica pianta è in grado di far rilassare le fibre e ammorbidire gli indumenti.

In tal caso provvederemo ad utilizzare dell’acqua calda, fino ad ebollizione, prima di immergerci due bustine di camomilla. Una volta raffreddato il tutto, possiamo immergere i nostri teli mare per una decina di minuti; dopo di ché, provvediamo a strizzarli e stenderli in un luogo non vicino alla luce diretta del sole.

Acido citrico

Anche l’acido citrico, come l’aceto, è considerato un ottimo ammorbidente naturale. Provvediamo a far scogliere 150-200 grammi di acido citrico in una bacinella con un litro d’acqua almeno e immergiamo i teli per qualche ora. Il risultato sarà sorprendente!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...