Teoria del colore: come scegliere l’ombretto giusto. Curiose?

Spopola la teoria del colore, una guida semplicissima e utile per scegliere il trucco occhi che più si addice al vostro viso e vi indirizza verso la tonalità di ombretto perfetta per voi.

Mai come in questo periodo gli eyeshadow hanno acquistato un valore così elevato per il make-up! D’altronde, in tempi di mascherina, non restano che gli occhi a caricarsi di tutta l’espressività del viso, quindi, meglio sapere come valorizzarli.

Ecco allora che diventa importante poter usufruire di un vademecum accurato per trovare le giuste sfumature. Le modalità per individuarle sono due: per contrasto e per affinità all’iride.

Curiose di scoprire di più? Allora non vi resta di leggere attentamente!

teoria del colore

Teoria del colore: l’ombretto giusto per Contrasto!

Abbiamo accennato precedentemente come, la teoria del colore si basi su 2 modalità: per contrasto e per affinità all’iride. Iniziamo proprio dalla prima soluzione e scopriamo come abbinare il colore degli ombretti in base alla nuance degli occhi.

Questo sistema di scelta è basato su una regola ottica: i colori cosiddetti complementari, o opposti tra di loro, se utilizzati accoppiati, brillano di più. Ecco perché per valorizzare davvero il proprio sguardo, basta puntare su ombretti dai colori opposti rispetto all’iride. Esempio:

  • occhi azzurri: scegliere un ombretto dalle nuance dorate, aranciate, bronzo.
  • occhi verdi: brillano al massimo con toni ruggine, rossastri, bordeaux, prugna, viola e melanzana.
  • occhi castani: ombretti dai colori blu intenso, ma anche giallo, sono ideali per rendere lo sguardo profondo.

La modalità per affinità all’iride!

La seconda modalità espressa dalla Teoria del colore riguarda le affinità con il tono dell’iride.

LEGGI ANCHE:  Baklava il dolce Turco che fa impazzire tutti! Ricetta veloce.

Questa opzione suggerisce di orientarsi su coloriin palette”, simili e vicini all’iride. Esempio:

  • occhi azzurri: abbinare con ombretti azzurri, grigi perla e argento
  • occhi verdi: scegliere colori dai toni verde smeraldo, acquamarina, topazio
  • occhi marroni: perfetti ombretti della gamma dei toni cioccolato e terra.
  • occhi neri: tutti i toni scuri, neri, argento grigi

L’effetto, rispetto a prima, sarà diverso. Sicuramente meno magnetico ma, regalerà un effetto occhi grandi e languidi!

Teoria del colore

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...