The North Face, nuova collaborazione con l’illustratrice Naomi Otsu

The-North-Face-collaborazione-nuova-collezione-Pianetadonne

Conosciamo tutti il brand The North Face, ideato per le attività outdoor e, questa volta, osa ancora di più grazie alla collaborazione con l’illustratrice e graphic designer Naomi Otsu. Ecco di cosa si parla, nel dettaglio.

Novità e collezioni sempre curati e ben pensati, improntati all’innovazione, The North Face non smette mai di stupire. Infatti, grazie ai suoi articoli, garantisce ai suoi clienti qualità connessa a praticità, per non parlare dell’estetica del design.

The-North-Face-collaborazione-nuova-collezione-Pianetadonne

The North Face-Pianetadonne

Ma a tal proposito, il brand ha deciso di ardire sempre di più, giocando con i colori e perciò ha intrapreso una nuova collaborazione primaverile con la talentuosa illustratrice nonché graphic designer Naomi Otsu. Di seguito, si approfondisca meglio il significato di tale collezione.

The North Face e l’incontro con Naomi

Il brand e Naomi hanno incrociato le loro strade, pervenendo così a un risultato a dir poco sorprendente. Difatti, la collezione a cui si fa riferimento cela un significato molto importante in relazione a due valori quali condivisione e solidarietà connessi alla curiosità nel senso più ampio del termine.

Non a caso, l’artista ha così commentato: “questa collezione è stata ideata per incoraggiare le persone ad andare alla scoperta dell’inesplorato“. Un’idea interessante e intrigante allo stesso tempo che lascia spazio a mille interpretazioni come ad esempio il fatto che la curiosità renda liberi, grazie alla conoscenza e alla scoperta dell’ignoto.

In questo caso, potrebbe essere legato però all’esplorazione della Natura. Infatti, dal punto di vista del design, le stampe esclusive sono coloratissime, raffiguranti la rigogliosa e lussureggiante flora. Ma non solo poiché Naomi ha meravigliosamente personificato piante ed oggetti in modo continuo, sinuoso e fluido. A tal riguardo, ecco cos’ha spiegato: “amo osservare e trarre ispirazione dalla natura“. Concludendo così: “mi piace pensare che i fiori e le piante abbiano una loro personalità, come ognuno di noi“.

LEGGI ANCHE:  Profumo d'estate: ecco quali fragranze preferire in questo 2020!

Naomi-Otsu-illustratrice-Pianetadonne

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...