Ti piace mettere il tuo cellulare vicino al letto prima di andare a dormire? Leggi un po’ cosa succede…

Proviamo a pensare al tempo trascorso con il nostro cellulare. Non necessariamente il tempo passato ad usarlo, ma le ore della giornata in cui lo teniamo in tasca o poggiato su un tavolo o una superficie vicina mentre ci troviamo a casa e fuori casa.

Ora pensiamo anche alla sera, quando andiamo a dormire. È molto probabile che trascorriamo qualche tempo ad utilizzarlo prima di addormentarci, e che dopo lo posiamo su un comodino proprio a fianco a noi. 24 ore su 24 con uno smartphone.

Negli ultimi anni la scienza si è occupata proprio di questa nuova tendenza, o meglio di questo stile di vita. I cellulari non sono dispositivi innocui, dal momento che emettono e ricevono segnali senza interruzione: in passato era il segnale delle antenne telefoniche, al quale oggi si è aggiunto il segnale dalla connessione internet, il gps per il navigatore e così via.

L’istituto israeliano Weizmann Institute of Science ha preso in esame alcuni modelli di telefoni per analizzarne la radiazione elettromagnetica. La ricerca è stata pubblicata sul Biochemical Journal e dimostra chiaramente che lo smartphone può risultare dannoso a partire dai 15 minuti di utilizzo. Le sue radiazioni avrebbero un ruolo nella comparsa del cancro.

Al centro dello studio vi è dunque la radiazione delle onde elettromagnetiche. I produttori di cellulari sono soggetti a regole ben precise da seguire a seconda del paese in cui operano. Il valore da rispettare è il SAR (Specific Absorption Rate), ossia la quantità di radiazione che il nostro corpo assorbe dal telefono.

Il valore SAR massimo consentito è di 1,6 watt per kg. Di seguito riportiamo un elenco di 20 telefoni perfettamente rispettosi delle norme, con il più alto valore SAR. C’è anche il tuo?

1. Motorola Droid Maxx 1,54
2. Motorola Droid Ultra 1,54
3. Alcatel One Touch evolve 1,49
4. Huawei Vitria 1,49
5. Kyocera Hydro Edge 1,48
6. Kyocera Kona 1.45
7. Kyocera Hydro XTRM 1,44
8. BlackBerry Z10 1,42
9. BlackBerry Z30 1,41
10. ZTE Source 1,41
11. ZTE Warp 4G 1,41
12. Nokia Lumia 925 1,4
13. Nokia Lumia 928 1,4
14. Sonim XP Strike 1,39
15. Kyocera Hydro Elite ,39
16. T-Mobile Prism 2 1,385
17. Virgin Mobile Supreme ,38
18. Sprint Vital 1,38
19. Sprint Force ,37
20. Huawei Pal 1,33

LEGGI ANCHE:  Come capire se le marmellate e le conserve sono ancora commestibili

Segue invece la classifica dei cellulari con un valore minore di SAR:

1. Verkool Vortext RS90 0.18
2. Samsung Galaxy Note 0.19
3. ZTE Nubia 5 0.225
4. Samsung Galaxy Note 2 0.28
5. Samsung Galaxy Mega 0.331
6. Kyocera Dura XT 0,328
7. Pantech Scopri 0.35
8. Samsung Galaxy Beam 0.36
9. Samsung Galaxy Stratosphere II 0.37
10. Pantech Swift 0.386
11. Samsung Jitterbug Plus 0.4
12. Jitterbug Plus 0.4
13. LG Exalt 0.43
14. Samsung Galaxy Note 2 0.43
15. HTC One V 0.45 US
16. LG Optimus Vu 0.462
17. Samsung Galaxy S Relè 4G 0.47
18. Samsung Rugby 3 0.47
19. HTC One Max 0.5
20. LG G2 0.51

Cosa possiamo fare per evitare di massimizzare l’assorbimento delle radiazioni del telefono?

Telefonate brevi
Modalità volo/aereo quando non si utilizza
Non effettuare chiamate quando la ricezione è scarsa
Accendere la connessione internet solo quando serve
Non dormire con telefono accanto a sé
Preferire l’uso di auricolari per le telefonate

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...