sai perche la carbonara non AdobeStock 58353612

Ti svelo il segreto per una carbonara perfetta! La ricetta infallibile!

Ti svelo il segreto per una carbonara perfetta! La ricetta infallibile!

Ami la carbonara ma non riesci a capire perché ogni volta non sei in gradi di cucinarla come si deve? Bene, ho tre trucchetti da svelarti che risolveranno ogni problema!

Se vuoi riprodurre nella cucina di casa una carbonara con i fiocchi devi seguire passo passo tre semplici consigli che faranno la differenza.

Dirigiti in cucina e prepara insieme a me una carbonara degna della bella Roma.

sai perche la carbonara non AdobeStock 58353612

Ti svelo il segreto per una carbonara perfetta! La ricetta infallibile!

Ecco i 3 consigli che non devi lasciarti sfuggire per preparare questo piatto della tradizione romana:

  • Primo consiglio

Prima di tutto occupiamoci della cottura del guanciale.

Il guanciale va cotto in padella su un fornello medio alto con pochissimo olio extravergine d’oliva, se usate una padella antiaderente potete anche evitare l’aggiunta dell’olio. Dopodiché va tolto dalla padella (lascerete solo l’olio impreziosito dal sapore del guanciale)  e bisogna aggiungerlo alla pasta solo alla fine della preparazione. Seguendo questo consiglio il guanciale avrà una bella crosticina e allo stesso tempo avrà un cuore super gustoso e morbido.

  • Secondo consiglio

Per questa fase della preparazione della carbonara dobbiamo selezionare una ciotola capiente in cui realizzare una cremina invitante. Come ingredienti dobbiamo utilizzare il pecorino, i tuorli dell’uovo e L’olio rimasto nella padella e, infine, il pepe nero. Dopo aver mescolato tutto con una spatola mettiamo a scaldare il risultato utilizzando una cottura a bagnomaria. Mi raccomando per la cottura adagiamo la ciotola direttamente sull’acqua della pasta che stiamo cuocendo.

In questo modo pastorizzeremo le uova e otterremo una salsa vellutata e priva di grumi.

  • Terzo consiglio

Per ultimo dobbiamo, ovviamente, occuparci della pasta.

LEGGI ANCHE:  Carbonara alla zucca, un primo piatto di stagione da sballo!

Dopo aver scolato la pasta lasciamola raffreddare in una ciotola per 30 secondi di orologio. Successivamente aggiungiamo su di essa la nostra cremina. Dopodiché mescoliamo velocemente per far prendere aria e amalgamare il tutto in modo corretto. A questo punto non resta che aggiungere il guanciale e mescolare ancora una volta. Concludiamo il nostro piatto con una spolverata di pecorino.

Dopo questi piccoli consigli direi che siamo pronti per preparare una buona carbonara e servirla con orgoglio a tutta la famiglia.

Buon appetito.

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!