Tigelle in padella allo yogurt: la Ricetta light che prepari in pochi minuti

tigelle in padella allo yogurt AdobeStock 188495949

Tigelle in padella allo yogurt: la Ricetta light facile e veloce

Le tigelle sono un piatto della tradizione Modenese, visivamente appaiono come delle piccole piadina un po’ più spesse. Anche la ricetta originale non si discosta molto da quelle delle piadine Bolognesi, infatti, anch’esse al loro interno contengono strutto. Per questo motivo, la versione tradizionale , non può essere indicata per un uso quotidiano, ormai tutti sappiamo che è sempre bene limitare il consumo di grassi.

tigelle in padella allo yogurt AdobeStock 188495949

Abbiamo scovato una ricetta per fare le tigelle, assolutamente leggera, priva di grassi di origine animale ma che non toglie niente al meraviglioso gusto di questo panificato. Potremmo, quindi, mangiarle ogni volta che ne avremo voglia.

La preparazione è rapidissima quindi è un salvavita quando all’ultimo minuto ci troviamo senza pane in casa.

Tigelle in padella allo yogurt: la Ricetta light facile e veloce

Ingredienti per le tigelle leggere

  • 430 grammi di farina di grano duro,
  • 1 bustina di lievito istantaneo,
  • 150 grammi di yogurt greco,
  • 20 grammi di olio d’oliva,
  • 60 ml di acqua,
  • 1 cucchiaino di sale.

Lo yogurt greco può essere sostituito con un semplice yogurt magro, in questo caso riduciamo le dosi d’acqua.

Preparazione delle tigelle leggere

In un contenitore, inseriamo la farina e il lievito, prima di aggiungere gli altri ingredienti assicuriamoci che siano ben amalgamati, Poi mettiamo di seguito il sale, lo yogurt, l’olio e l’acqua quest’ultima, a poco a poco, mentre stiamo già impastando. Dobbiamo ottenere un impasto piuttosto corposo, quindi è meglio che l’acqua non sia troppa.

Quando il composto comincia a prendere forma, trasferiamolo su un tavolo infarinato e lavoriamolo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

LEGGI ANCHE:  Cremosino al caffè: soffice, compatto, una delizia al cucchiaio

Con l’aiuto di un mattarello stendiamolo ad uno spessore di circa mezzo centimetro poi, con un bicchiere, cominciamo a creare dei cerchi. La pasta che ci avanza, va rimpastata e stirata nuovamente, per creare altre tigelle, fino a che non finisce.

Cottura delle tigelle leggere

Prendiamo una padella antiaderente, scaldiamola a fiamma vivace, quando sarà ben calda, abbassiamo il fuoco. Posizioniamo al suo interno le tigelle distanziate tra loro e copriamo con un coperchio, in modo che l’umidità le faccia crescere. Cuociamole un paio di minuti per lato, una volta cotte tagliamole a metà e farciamole a piacere, servendole ben calde.

tigelle in padella allo yogurt AdobeStock 99517984

Consigli di conservazione

Conserviamo le tigelle avanzate, non ancora farcite, in frigorifero, sopra ad un piatto coperto di pellicola, dureranno fino a cinque giorni, quando andremo ad usarle, possiamo farcirle da fredde e poi scaldarle in piastra.

Se vogliamo essere certi di avere sempre una bella scorta , possiamo congelarle, in questo caso aspettiamo che siano completamente fredde prima di metterle in congelatore, quando ci serviranno facciamole scongelare a temperatura ambiente.

Merende, colazioni salate, aperitivi, con le nostre tigelle leggere, non saranno più un problema!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...