Tina Cipollari e la sua dieta shock: meno 12 chili in un mese

tinona è a dieta

Tina Cipollari s’è messa a dieta.

Pare che Tina Cipollari si sia messa a dieta sul serio e che il suo nuovo regime alimentare abbia dato i suoi primi risultati.

Rispetto all’obiettivo che si è prefissato, la (s)Vamp di Uomini e Donne ne ha ancora, di strada da fare, ma per intanto può festeggiare il fatto di aver perso 12 chili in 30 giorni, che sembra il titolo di un film dei Vanzina.

Tina Cipollari e la bilancia

Dopo essersi pesata coram populo negli studi presidiati da Maria De Filippi, l’opinionista principe di Uomini e Donne ha deciso che era ora di mettersi a dieta.

Ovvero ha deciso di seguire un regime alimentare più sano ed equilibrato. L’obiettivo? Ambizioso: perdere venticinque chili per Natale.

Nell’impresa la bionda Cipollari ha ricevuto il sostegno di “Queen Mary”, che sempre pronta alla bisogna le ha presentato una naturopata (che non è un dietologo). Sarà lui a seguire la vamp nel percorso verso l’obiettivo dei meno 25.

Ma facciamo un passo indietro. Quando è partita la nuova stagione di Uomini e Donne, Tina Cipollari ha accettato una grande sfida: mettersi a dieta alla ricerca della forma perduta.

Tina Cipollari: la bilancia della vergogna

La bilancia su cui è salita in quella diretta televisiva le aveva dato un responso “pesante”, è il caso di dire: 84 chili, che per una signora non sono bruscolini.

Cosa che in quell’ambientino altamente signorile le hanno fatto notare un po’ tutti. Di qui la decisione di prendere il toro per le corna e sottoporsi a una ferrea dieta dimagrante pre-natalizia.

LEGGI ANCHE:  Uomini e Donne, anticipazioni di oggi, martedì 26 novembre: Gemma regala un cuore gigante a Juan Luis. Tina torna a punzecchiarla

Sembra proprio che l’ex moglie di Kikò Nalli ci si stia mettendo di buzzo buono: la bilancia infatti ha segnato un impressionante meno tre chili dopo appena dieci giorni e un ancor più stupefacente meno dodici dopo un mese.

Tina e la dieta shock: ma com’è la nuova dieta della Tina?

“Prima di mangiare la carne o il pesce, devo sempre consumare un piatto di insalata o fagiolini condito con limone ed olio extra vergine d’oliva”, spiega Tinona tutta compunta.

Gli unici carboidrati permessi sono “Una fetta di pane tostato a pranzo e a cena”. Completamente bandite, invece, le bibite gassate: “Ora bevo solo acqua con limone o con lo zenzero tagliato a fettine e lasciato in infusione per tre ore”.

Un’avvertenza: prima di imitare la Tina, sentite un dietologo, che è meglio.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...