Tiramisù light, no mascarpone e savoiardi, più buono di quello classico. Con sole 90 Kcal!

tiramisu light senza mascarpone e tiramisu light

Tiramisù light senza mascarpone e savoiardi, più buono del tiramisù classico. Ha solo 90 Kcal!

Quando pensiamo al tiramisù, possiamo avere in mente mille pensieri. Dalla sua bontà, al fatto che si scioglie in bocca, per molti è anche un ricordo di momenti di festa ma sicuramente mai al mondo potremo pensare che sia un dolce da poter gustare mentre stiamo seguendo un regime ipocalorico.

tiramisu light senza mascarpone e tiramisu light 1

Qualunque sia la ricetta di famiglia, sicuramente conterrà almeno un ingrediente che fa schizzare le calorie. Eppure c’è una soluzione a tutto, come sempre basta trovare la ricetta giusta e possiamo trasformare quasi tutte le portate in cibi a basso contenuto calorico. Nello specifico, prepareremo un fantastico tiramisù, che ha sole 90 calorie a fetta ma che ci appagherà come il più calorico che abbiamo mai mangiato.

Tiramisù light senza mascarpone e savoiardi, più buono del tiramisù classico. Ha solo 90 Kcal!

Ingredienti

  • 20 pavesini,
  • 60 grammi di stevia ( oppure 120 grammi di zucchero normale o di canna ma in questo caso le calorie aumentano),
  • 300 grammi di ricotta light,
  • 100 grammi di yogurt greco,
  • 2 tuorli,
  • caffè dolcificato con dolcificante liquido zero calorie qb,
  • cacao amaro qb.

Preparazione

La preparazione di questo tiramisù light è pressoché identica a quella del tiramisù classico. Mettiamo in un contenitore i tuorli d’uovo e la stevia, montiamoli con le fruste elettriche fino a che non diventano chiari e spumosi. Aggiungiamo lo yogurt, amalgamiamolo per bene e proseguiamo con la ricotta. Serviranno davvero pochi minuti per ottenere una crema con la stessa consistenza di quella classica.

Ora prendiamo una pirofila rettangolare, inzuppiamo i pavesini nel caffè, cerchiamo di non bagnarli troppo altrimenti il dolce risulterebbe molliccio anche dopo aver riposato. Se pensiamo di non riuscire a regolarci con la bagna, possiamo mettere il caffè dentro ad uno spruzzino e vaporizzarlo sopra ai biscotti, sarà più facile regolarci.

LEGGI ANCHE:  Versa la crema al caffè sui savoiardi, così non l’hai mai provato. E’ molto più buono e con solo 180 Kcal!

Posizioniamo dieci pavesini sul fondo della pirofila, cospargiamoli con circa i due terzi della crema, adagiamo sopra a questa gli altri dieci biscotti, sempre bagnati di caffè e ricopriamoli con la crema rimanente. Ora non ci resta altro da fare che spolverare la superficie con il cacao amaro, poi lasciamo riposare il dolce in frigo per almeno due ore prima di servirlo.

Bisogna assolutamente provarlo, nessuno crederà mai che si tratti di un dolce con sole 90 calorie a porzione!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...