Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Tiramisù nel barattolo: un classico in una mono porzione sfiziosa

Pubblicità

Tiramisù nel barattolo: un classico in una mono porzione sfiziosa.

La ricetta di oggi è quella di un assoluto classico della pasticceria italiana: il delizioso, irresistibile, meraviglioso tiramisù.

Pubblicità

Il tiramisù in barattolo che ti proponiamo qui sotto è una ricetta davvero facile e veloce. Si tratta di un dolce al cucchiaio che potrai servire in comode e insolite monoporzioni; come sai, questo capolavoro della gastronomia italiana può andare benissimo come fine pasto accompagnato dal caffè, ma anche all’ora della merenda.

E se si sta all’etimologia della parola (merenda, non tiramisù…) non c’è nessuno, crediamo, che non pensi di meritarsi una buona porzione di questa paradisiaca delizia.

La nostra ricetta prevede l’uso di uova bio, ma tu puoi adoperare quelle che trovi (soprattutto di questi tempi).

Se hai qualche scrupolo per via del rischio salmonella, sappi che in rete trovi infiniti tutorial su come pastorizzarle in casa: è un procedimento facile e rapido, anche se non strettamente necessario.

Tiramisù nel barattolo: un classico in una mono porzione sfiziosa

Come in generale ogni buon tiramisù, anche questo ti rapirà per la sua consistenza cremosa e vellutata. Regalati dieci minuti di piacere!

Pubblicità

Gli ingredienti

Gli ingredienti per questo tiramisù in barattolo sono questi (la ricetta è pensata per 6 barattoli o bicchieri da 200 millilitri): 120 grammi di tuorli d’uovo bio; 90 grammi di zucchero di canna; 500 grammi di mascarpone; 320 grammi di biscotti secchi; 240 grammi di caffè; cacao amaro in polvere q.b.

Per la preparazione impiegherai più o meno 20 minuti; prima di servire il dolce deve riposare tre o quattro ore.

Procedi così

metti i tuorli in una ciotola medio-grande e montali con un una frusta o un frullino per dieci minuti;

unisci il mascarpone e incorporalo alle uova con la frusta: non lavorare troppo a lungo, se no c’è il rischio che la massa impazzisca;

ora inzuppa un biscotto nel caffè (che avrai preparato nel frattempo) e mettilo sul fondo di ciascun barattolo; a seguire aggiungi la crema che ha appena finito di montare e prosegui alternando biscotti (vanno benone i savoiardi, come sai) e crema fino a che non riempi i barattoli o bicchieri che siano;

il tocco finale della preparazione è una bella spolverata con del cacao in polvere (puoi anche aggiungere chicchi di caffè o anche frutti di bosco), dopodiché i bicchieri vanno messi in frigo per almeno un tre o quattro ore prima di servire.

Buon appetito!

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...