Toast di patate senza farina: la bontà sfiziosa con prosciutto e formaggio

toast di patate senza farina toast di patate

Toast di patate senza farina: la bontà sfiziosa con prosciutto e formaggio

Toast di patate senza farina: la bontà sfiziosa con prosciutto e formaggio. A volte accontentare tutti a cena può diventare un supplizio, ma con questo toast di patate, prosciutto e formaggio potete star certi che a tavola non ci saranno musi lunghi.

toast di patate senza farina toast di patate

Tra l’altro si preparano anche abbastanza alla svelta, il che di sera, dopo una giornata pesante di lavoro, non è un vantaggio da poco.

Ma eccoci alla ricetta.

Gli ingredienti

Per quattro toast servono questi ingredienti e queste quantità: un chilo di patate lesse; due etti di prosciutto cotto magro; 100 grammi di provola; 20 grammi di parmigiano reggiano grattugiato; un uovo; quanto basta di pangrattato; un filo di olio extravergine di oliva; prezzemolo tritato q.b.; sale q.b.

La preparazione

In primis si schiacciano le patate lesse, così da farne una purea e metterle in una ciotola.

Quindi si forma un cratere al centro delle patate schiacciate e dentro ci si rompe l’uovo e ci si aggiungono il prezzemolo, il parmigiano e il sale.

Dopodiché, con una forchetta, si mescola a puntino tutto quanto, continuando a lavorare fino a raggiungere una consistenza compatta e omogenea.

A quel punto si prende metà dell’impasto e lo si deposita sopra foglio di carta da forno, dopodiché lo si schiaccia con le mani e gli si dà una forma all’ingrosso rettangolare.

Poi, usando come “delma” una fetta di pancarré, si ritagliano quattro quadrati, eliminando le parti dell’impasto sovrabbondanti.

Due di questi riquadri si possono farcire col prosciutto cotto e la provola, dopodiché, usando una spatola, si ricoprono con gli altri due e si sigillano i bordi per non far uscire il ripieno.

LEGGI ANCHE:  Pancake vegani: pronti in 5 minuti, dal sapone unico!

Siccome avete ancora l’altra metà dell’impasto, non vi rimane che ripetere con quella tutte le operazioni già viste, con il che alla fine avrete preparato quattro deliziosi toast, che poi con delicatezza si passano nel pangrattato, girandoli da entrambi i lati.

L’ultima operazione, prima di portare in tavola, è versare un filo d’olio su una piastra (o una padella), accendere il fornello e far cuocere cuocere i toast da tutte e due le parti per un quattro o cinque minuti.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...