Togliere la puzza di umido dalle lenzuola quando piove

togliere la puzza di umido AdobeStock 192572336

Togliere la puzza di umido dalle lenzuola quando piove

Con l’arrivo della stagione autunnale arrivano anche le piogge e questo impedisce, complice anche l’abbassamento delle temperature, di poter stendere all’aperto le lenzuola e il resto dei panni, facendo così ricadere l’umidità che emanano i panni, sui panni stessi. Le lenzuola in particolare essendo ingombranti e se stese nelle giornate di pioggia, si amplifica la possibilità di quell’odore sgradevole che resta. Quindi che cosa fare per evitare quella puzza di umidità? Di seguito qualche rimedio naturale.

Togliere la puzza di umido dalle lenzuola quando piove

Togliere la puzza di umido dalle lenzuola quando piove

Sapone di Marsiglia e Bicarbonato

Il sapone di Marsiglia è il sapone per eccellenza, sia per il suo profumo intenso, sia per le sue proprietà pulenti. Il bicarbonato è invece prezioso per il suo potere di neutralizzare l’odore di umido. La loro combinazione durante il lavaggio eviterà dunque il verificarsi di questa problematica. Basta infatti aggiungere un cucchiaio di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido poco prima di avviare il lavaggio abituale della lavatrice. Per intensificare il profumo potete aggiungere dieci gocce del vostro olio essenziale preferito.

Acido citrico

L’acido citrico è un prodotto ecologico con ottime proprietà sia pulenti che deodoranti. Basta infatti preparare a parte un composto con 500 ml di acqua tiepida e 75 gr di acido citrico, mescolare con cura e poi aggiungerne al vostro solito lavaggio 100 ml. Anche in questo caso potete aggiungere 10 gocce di olio essenziale preferito per avere lenzuola più profumate.

Aceto e bicarbonato

Questi due prodotti sono famosi per le loro grandi proprietà, in particolare sono ottimi per liberarsi dai cattivi odori. Anche in questo caso si possono utilizzare, ma rigorosamente separati. Prima fare un lavaggio dove aggiungerete una tazza di aceto bianco nella lavatrice. Una volta terminato, fate un secondo lavaggio e aggiungete nella vaschetta un po’ di bicarbonato. Quando i panni usciranno saranno profumatissimi e puliti.

LEGGI ANCHE:  Ficus se fai così lo moltiplichi all'infinito e non ti costa nulla! E' facilissimo!

Il succo di limone

Anche il succo di limone è ottimo per togliere i cattivi odori, ma è consigliabile usare questo metodo solo per lenzuola bianche, in quanto questo agrume possiede anche un forte potere sbiancante. Mescolate in 5 litri d’acqua circa, 600 ml di succo limone e prima di mettere le lenzuola in lavatrice, immergetele in questo composto liquido per una quarantina di minuti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...