Topping dietetici: 3 ricette per accompagnare dolci light

topping dietetici 3 ricette per AdobeStock 82725012

Il topping altro non è che una guarnizione realizzata appositamente per arricchire un dolce. Regala alla vostra ricetta un sapore unico, accompagnandola armonicamente di note che la renderanno indimenticabile.

topping dietetici 3 ricette per AdobeStock 82725012

Dai lievitati ai dessert al cucchiaio, regalerete un gusto sensazionale anche ai palati più raffinati. Ma le salse che vi proponiamo oggi hanno un vantaggio in più: sono dietetiche, perfette quindi per chi tiene al peso forma, ma non riesce a rinunciare ad un peccato di gola.

Per tutte e tre le versioni, servitevi di un dolcificante a piacere, ma tassativamente liquido, perché più facilmente amalgamabile.

Curiose di scoprire come procedere per realizzare questi sughetti deliziosi senza incrementare il monte calorico della vostra preparazione base? Iniziamo!

Topping al cacao

Per questa salsina, procuratevi:

  • cacao amaro in polvere, 30 g
  • acqua, 15 ml
  • dolcificante liquido, q.b.

Le dosi indicate sono perfette per guarnire una porzione singola di un dolce al cucchiaio; se desiderate decorare una torta, aumentate le quantità proporzionalmente.

Versate il cacao amaro in una ciotolina, inserite l’acqua e mescolate perfettamente per scongiurare la formazione di grumi. Una volta ottenuta una cremina densa e corposa, aggiungete poco alla volta il dolcificante. Verificate, assaggiando, di aver ottenuto la dolcezza desiderata, quindi utilizzate la salsina per arricchire la vostra preparazione.

Guarnizione ai frutti di bosco

Per questo topping dovete disporre di:

  • frutti di bosco (freschi o surgelati), 125 g
  • acqua, 1 cucchiaio
  • marmellata di frutta light, 1 cucchiaio
  • dolcificante, q.b.

Le dosi indicate sono perfette per guarnire porzione doppia di un dolce al cucchiaio; se desiderate decorare una torta, aumentate le quantità proporzionalmente.

LEGGI ANCHE:  Polpette light di verdure senza uova: meno di 70 kcal, pronte in 10 min!

In una pentolina versate i frutti di bosco, aggiungete il cucchiaino di acqua e quello di marmellata e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente fino ad ottenere una consistenza semiliquida, in parte simile ad uno sciroppo. Spegnete il gas e aggiungete qualche goccia di dolcificante, assaggiate per verificare di aver ottenuto la dolcezza desiderata e lasciate intiepidire. Se desiderate un topping liscio e senza pezzi di frutta, frullatelo per qualche secondo nel mixer da cucina.

Topping alla fragola

Per questa salsa, procuratevi.

  • fragole fresche, 125 g
  • marmellata light alla fragola, 1 cucchiaio
  • acqua, 1 cucchiaio
  • dolcificante liquido, q.b.
  • limone, solo il succo, qualche goccia.

Lavate le fragole, tagliatele a pezzettini piccolissimi e sistemate in una padella antiaderente. Accendete il fuoco a fiamma vivace, aggiungete il cucchiaio di acqua, quello di marmellata e qualche goccia di succo di limone; mescolate con un mestolo di legno fino a far appassire la frutta dolcemente, realizzando un sughetto simile ad uno sciroppo. Spegnete il gas, aggiungete il dolcificante, assaggiate per verificare che il grado di dolcezza raggiunto vi soddisfi e amalgamate ancora il tutto perfettamente. Lasciate raffreddare, quindi utilizzatela tale e quale se amate sentire i pezzi di fragola interi, altrimenti frullate nel mixer della cucina per ottenere una consistenza liscia.

Buon appetito, ma senza sensi di colpa! 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...