Torta al formaggio, ma dolce: pronta subito per gli ospiti dell’ultimo minuto

Avete mai assaggiato la torta al formaggio? Un dolce semplicissimo, alto e decisamente soffice. La sua consistenza molto spugnosa lo rende davvero piacevole da mangiare.

D’aspetto è molto simile ad una cheesecake e l’impasto somiglia a quello della pasta frolla; accompagnatela con una salsa ai mirtilli rossi o neri, ai ribes o ai frutti di bosco, farete un figurone con amici e parenti.

Potete anche servirvi dell’aroma o della buccia di arancia, invece che del limone, e aggiungere 50 g di gocce di cioccolato oppure del rum per rendere ancora più piacevole il sapore.

Per preparare la crema optate per un formaggio tipo il Quark che è un po’ più acido della Philadelphia.

Ma non perdiamo tempo e scopriamo insieme come si prepara. Curiose? Iniziamo!

Torta al formaggio

Torta al formaggio: ingredienti e preparazione

Per preparare questa ricetta, procuratevi:

  • fecola di patate, 150 g
  • zucchero, 250 g
  • formaggio fresco, 700 g
  • succo di un limone
  • buccia grattugiata, 2 limoni
  • uova, 6
  • aroma al limone, 1
  • olio di semi di mais, 4 cucchiai
  • zucchero a velo, q.b.

Preriscaldate il forno a 170°; prendete uno stampo e foderatelo con la carta apposita; bagnatela e strizzatela per bene per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi. Se preferite potete ungerla e infarinarla.

Mettete dentro una ciotola le uova insieme all’aroma e alla buccia grattugiata del limone e lavorate tutto con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso. Unite, poi, lo zucchero e mescolate ancora perfettamente.

Incorporate anche l’olio e la fecola di patate e amalgamate, aggiungendo anche il formaggio e il succo di limone. Lavorate facendo attenzione a non lasciare grumi.

Quando il composto si presenterà omogeneo, unite il lievito setacciato e mescolate. Versate l’impasto nello stampo e infornate a 170° per 45 minuti. Velocissimo, no?!

LEGGI ANCHE:  I ravioli fritti: l'aperitivo veloce, sorprendente e goloso!

Trascorso il tempo necessario, sfornate e lasciate raffreddare. Trasferito, poi, su un vassoio e spolverizzate con lo zucchero a velo. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...