Torta alla crema | 5 minuti ed inforni | Ottima anche fredda!

bozza automatica 1 1

Questa ricetta, per me, profuma di casa, di infanzia, di pomeriggio passati a giocare con le uova e la farina: la torta alla crema che preparavo con la mia nonna è tra i ricordi più dolci dei giorni andati.

Non pensate al solito dolce rivisitato, lei era svizzera e aveva portato con sé, in Italia, un grande libro di ricette di famiglia. La più golosa, la più amata era proprio la tarte à la crème fraîche. Perché? Innanzitutto perché è buonissima, poi perché è un connubio perfetto di consistenze diverse che si alternano tra loro: una crosticina croccante, un interno morbido, una base friabile. Delizia per ogni palato!

Non ci credete? Iniziamo!

bozza automatica 1 1

Torta alla crema: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per la base:
    • farina, 200 g
    • burro, freddissimo, a tocchetti, 100 g
    • acqua, 500 ml
    • sale, 1 presa
  • per la farcitura:
    • zucchero, 100 g
    • latte, 200 ml
    • panna fresca, 200 m
    • uova, 2
    • farina, 2 cucchiai
    • zucchero a velo, q.b.

Imburrate una tortiera da crostata e cospargetela di zucchero; rimuovete l’eccesso capovolgendola nel lavandino. Oppure foderatela con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire bene al fondo e ai bordi.

Preparate l’impasto setacciando la farina e il sale in una ciotola alta e capiente.

Unite il burro e iniziate ad impastare, quando il composto risulta sabbioso, versate l’acqua e lavorate velocemente gli ingredienti per ottenere una consistenza soda e compatta.

Stendetela tra due fogli di carta da forno con il mattarello e appiattitela per realizzare una base delle dimensioni della teglia. Sistematela sullo stampo ed eliminate il surplus. Trasferite ora in frigorifero per 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 200°.

LEGGI ANCHE:  Ananas, limone e zenzero: la bevanda che brucia il grasso addominale

Dedicatevi al ripieno: montate le uova e lo zucchero con le fruste elettriche per ottenere un composto ben denso e spumoso. A parte mescolate latte, farina e panna, lavorate per uniformare il tutto e scongiurare i grumi. Unite ora le due preparazioni tra loro e mescolate bene.

Riprendete la tortiera dal frigo, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, quindi versate la farcitura e infornate per 10 minuti nel ripiano più basso. Abbassate la temperatura a 180° e proseguite per altri 40 minuti, senza spostare la torta. Quando si sarà formata una crosticina leggermente dorata sulla superficie, sfornate e lasciatela raffreddare del tutto, quindi spolveratela con lo zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...