Torta all’acqua light: buonissima, ma con la farina di farro

torta allacqua buonissima ma con 241752837 974191350094759 6618377990861539733 n

Torta all’acqua light: buonissima, ma con la farina di farro

Torta all’acqua: buonissima, ma con la farina di farro. Il dolce che ti proponiamo oggi è piuttosto semplice e anche veloce da preparare, la scelta giusta quando ti viene voglia di qualche cosa di sfizioso, ma hai relativamente poco tempo per prepararlo.

Torta all’acqua light: buonissima, ma con la farina di farro

Veloce, sì, ma anche leggera; basti pensare che non contiene né uova né burro. In altre parole, è la scelta azzeccata se ci si vuole coccolare un po’ senza per questo attentare ai propri rapporti con la bilancia.

Ma vediamo la ricetta.

Torta all’acqua light con la farina di farro: gli ingredienti

Occorrono: 300 grammi di farina di farro; la stessa quantità di acqua; 70 millilitri di olio di semi di girasole; 100 grammi di stevia; una bustina di lievito per dolci; una fialetta di essenza alla vaniglia; quanto basta di zucchero a velo.

La preparazione

La prima cosa è preriscaldare il forno a 180 gradi, statico. Quindi si prende una ciotola e con una frusta elettrica ci si lavorano la stevia e l’acqua: bisogna andare avanti fino a che il dolcificante non si scioglie del tutto.

Continuando a lavorare di frusta, si aggiungono l’essenza di vaniglia e l’olio di semi a filo e si lavora il tutto ancora per qualche altro minuto. Poi si incorporano le polveri.

Dopo aver setacciato la farina e il lievito per dolci, li aggiungiamo un po’ alla volta al composto che siamo venuti preparando fin qui. Mescolando con un cucchiaio di legno e con dei movimenti circolari: dal basso verso l’alto, così che il composto non si smonti. Lavorare fino a che non ci sono più grumi.

LEGGI ANCHE:  Patate che passione! Il gratin: tutti i segreti per una ricetta perfetta.

Adesso si versa il composto in uno stampo per torte del diametro di circa 25 centimetri, opportunamente imburrato ed infarinato, e poi si mette in forno per un tre quarti d’ora.

Quando la torta prende un bel colore dorato in superficie, si toglie dal forno e si lascia freddare.

Prima di portarla in tavola si può spolverare con dello zucchero a velo.

Buon divertimento e buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...