Torta all’arancia della nonna: niente burro, ottima per l’inzuppo!

torta allarancia e allolio doliva torta all arancia 1

Torta all’arancia della nonna: senza burro, ottima per l’inzuppo!

Spesso si preferisce cominciare la giornata mangiando qualcosa di leggero e che non abbia un gusto eccessivamente dolce.

Torta all’arancia della nonna: senza burro, ottima per l'inzuppo!

La torta all’arancia e all’olio d’oliva è un mix perfetto di ciò che ho appena descritto.

Perfetta anche come merenda o da assaporare in qualunque momento della giornata, questa torta conquisterà tutti grazie alla sua grande morbidezza.

Il profumo dell’arancia invaderà tutto l’appartamento in modo da far venire l’acquolina in bocca.

Torta all’arancia della nonna: senza burro, ottima per l’inzuppo!

Per realizzare la torta all’arancia e all’olio d’oliva occorrono:

  • 300 gr di farina per dolci
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • 100 ml di latte intero
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 2 arance

Qui di seguito è possibile trovare tutti i passaggi per creare la torta all’arancia e all’olio d’oliva

Prima di ogni cosa bisogna prendere una boule capiente e versare dentro lo zucchero. Successivamente aggiungiamo le uova e cominciamo a mescolare. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, versiamo il latte e l’olio e andiamo ad integrare i liquidi con una frusta a mano. Dopodiché aggiungiamo un po’ di sale dopo aver versato nel composto il succo spremuto dalle nostre arance.

Dopo aver mescolato fino ad ottenere un composto spumoso e cremoso aggiungiamo il lievito e la farina precedentemente setacciate. Mi raccomando è importante aggiungere la farina poco per volta mescolando continuamente, in questo modo riusciremo a creare un composto omogeneo.

Alla fine di questa operazione aggiungiamo la scorza delle arance grattugiate da cui abbiamo ricavato precedentemente il succo. Integriamo per bene le bucce grattugiate con l’aiuto di una spatola e successivamente selezioniamo uno stampo.

LEGGI ANCHE:  Risotto radicchio e pancetta

Infariniamo e oliamo uno stampo antiaderente e trasferiamo dentro l’impasto che abbiamo appena realizzato. Inseriamo lo stampo in un forno statico già riscaldato e impostiamo una temperatura di 180 gradi utile per cuocere il dolce per circa 35 minuti.

Controlliamo la cottura utilizzando la tecnica sempre utile e irrinunciabile dello stecchino.

Quando sarà pronta sforniamo la torta all’arancia e all’olio e lasciamola raffreddare a temperatura ambiente.

Se ci aggrada, e non riusciamo a farne a meno, possiamo spolverarla con dello zucchero a velo in modo da donare alla torta una nota più dolce.

Buona colazione a tutti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...