Torta all’arancia: senza burro e solo 2 arance per questa meraviglia!

Torta all’arancia: senza burro e solo 2 arance per questa meraviglia!

Un frutto tipicamente invernale è l’arancia, buona e sana non può davvero mancare nella nostre tavole, possiamo consumarla mangiandola a spicchi oppure in una ricca spremuta, aiuterà ad aumentare le nostre difese immunitarie.

Torta all'arancia

Ma considerando anche il suo sapore perché non inserirla in un dolce? Certo, sotto questa forma non possiamo illuderci che sia altrettanto utile al nostro organismo, ma il suo sapore ci solleverà lo spirito. Se poi aggiungiamo che si prepara in cinque minuti, non abbiamo più scuse per non farla e servirla per una gustosa colazione.

Vediamo cosa ci serve.

Torta all’arancia: ingredienti

  • 2 arance grandi,
  • 2 uova,
  • 150 grammi di zucchero,
  • 60 ml di olio di semi,
  • 250 grammi di farina,
  • 1 bustina di lievito,
  • zucchero a velo qb per la decorazione,
  • Burro qb per imburrare la teglia.

Preparazione

Prima di iniziare a combinare gli ingredienti, diciamo che, tra un passaggio e l’altro, dobbiamo mescolare molto bene, alla fine dobbiamo ottenere un composto semiliquido.

Quindi iniziamo a sbattere bene le due uova, aggiungiamo lo zucchero, l’olio, il succo di un’arancia e la scorza grattugiata di un’arancia. A questo punto, a poco a poco, inseriamo la farina setacciata e la bustina di lievito, mescoliamo finché saremo certi che non ci sia nemmeno un grumo.

Foderiamo il fondo di una tortiera a cerniera con della carta da forno e imburriamo i bordi, tagliamo un’arancia a fette e disponiamole sul fondo della tortiera, versiamo sopra l’impasto e inforniamo a 180° per 25 minuti.

Presentazione

Una volta cotta, aspettiamo che la torta si raffreddi sformiamola e rovesciamola su un piatto, il “dritto” della torta è quello che è sul fondo delle tortiera, dove si vedranno le fette d’arancia, a questo punto spolveriamo con dello zucchero a velo.

LEGGI ANCHE:  Torta all’arancia senza forno: morbidissima e con solo 180 calorie!

L’idea in più

Questo dolce è già buonissimo così, in purezza, ma essendo un semplice lievitato è l’ideale per una colazione o un tee del pomeriggio, se vogliamo trasformarlo in un dolce più corposo possiamo tagliarlo a metà, bagnarlo con del rum, non troppo perché è molto soffice quindi rischiamo di renderlo “molle” e farcirlo con della crema aromatizzata al limone. Per la decorazione usiamo ciuffi di crema, scorzette di limone e arancia candite.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...